Keystone
Quaasim Illi e Nicholas Blancho (destra) all'ingresso del Tpf di Bellinzona, prima del processo
SVIZZERA
16.12.20 - 18:250

«Il Consiglio centrale islamico è da vietare»

Lo chiede un'iniziativa parlamentare presentata a Berna da Piero Marchesi

BERNA - Il Consiglio islamico della Svizzera (CCIS) e l'Associazione degli studiosi musulmani (ASM) non sono nomi famosi come Al Qaeda o Isis. Ma andrebbero ugualmente proibiti in Svizzera, perché celano organizzazioni di supporto al terrorismo internazionale. 

Ne è convinto in deputato ticinese Piero Marchesi (UDC) che oggi ha presentato un'iniziativa parlamentare interpartitica, sottoscritta da altri 20 consiglieri nazionali, compresa la delegazione ticinese al completo (eccetto Gysin).  

L'iniziativa prende le mosse dalla condanna da parte del Tribunale penale di Bellinzona di Nicolas Blancho, presidente del CCIS e segretario dell'ASM che - ricorda Marchesi - è stato descritto dalla stampa come il «Bin Laden di Bienne». Anche il segretario del CCIS, Ali bin Abdullah al-Suwaidi, è sulla lista nera: il Tesoro degli Stati Uniti lo ha inserito nell'elenco delle personalità che finanziano il terrorismo internazionale, per i suoi legami con il Qatar. Così anche il presidente dell'ASM Abdulmohsen al-Mutairi. 

«Questi fatti e indagini internazionali dimostrano che il CCIS e l'ASM sono per la Svizzera un pericolo per la sicurezza pubblica» conclude Marchesi. «Per questo motivi si ritiene debbano essere inseriti nella lista delle organizzazioni vietate».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
1 ora
In vacanza in hotel, ma solo se vaccinati o guariti
Al Kulm di St.Moritz la stagione turistica invernale inizia con una stretta sulle misure sanitarie
SVIZZERA
2 ore
«Presto potremmo dover decidere chi curare e chi no»
Il personale di cura lancia l'ennesimo allarme: le risorse sono scarse e i pazienti continuano ad aumentare.
SVIZZERA
3 ore
Un nuovo record di pacchi per la Posta
Sono 7,4 milioni quelli recapitati tra il 22 e il 30 novembre 2021. Centomila in più rispetto alla Cyber Week del 2020
SVIZZERA
4 ore
Decessi legati al Covid-19 quasi raddoppiati in una settimana
Il tasso di positività per 100mila abitanti è passato da 437,6 a 590,6: ben oltre il doppio del Ticino (269,2).
SVIZZERA
5 ore
Quarto caso di Omicron in Svizzera
La persona contagiata è rientrata nove giorni fa dal Sudafrica.
ZURIGO
6 ore
Pacchetti nel mirino dei ladri
I malviventi sono entrati in azione oggi in un quartiere di Opfikon
SVIZZERA
6 ore
Si torna sotto i 10mila contagi
I pazienti Covid occupano ora il 26,9% dei posti letto di terapia intensiva.
SVIZZERA
6 ore
«È da presuntuosi credere di poter fermare la variante»
A tu per tu con Patrick Mathys dell'UFSP su Omicron in Svizzera e le misure introdotte dalla Confederazione
SVIZZERA
8 ore
«I test siano di nuovo gratuiti»
La maggioranza del Nazionale sostiene questa proposta: «È un modo per tenere sotto controllo la pandemia».
SVIZZERA
9 ore
Nuovi approcci per combattere il coronavirus
I ricercatori svizzeri sono al lavoro su nuove piste. Si va da uno spray nasale a un vaccino da somministrare oralmente.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile