Keystone
SVIZZERA
29.11.20 - 17:060
Aggiornamento : 18:06

La maggioranza dei Cantoni? «Va abolita»

È quanto pensano gli elettori della sinistra, secondo un sondaggio di 20 minuti e Tamedia

Oggi l'iniziativa “Per imprese responsabili” non ce l'ha fatta, pur avendo ottenuto il 50,7% di voti favorevoli

BERNA - Entrambe le iniziative non ce l'hanno fatta, oggi, nel momento in cui la maggioranza dei cantoni ha detto “no”. Per quella “Per imprese responsabili” non è quindi servito ottenere la maggioranza dei consensi da parte dei cittadini (al termine dello spoglio i “sì” erano al 50,7%). Una situazione, questa, che su 637 proposte che richiedevano la doppia maggioranza, si è verificata sinora solo dieci volte.

Cantoni vs. cittadini - Le iniziative che trovano molto sostegno nelle città ma non in campagna, devono raggiungere una maggioranza pari almeno al 53% per riuscire a superare anche lo scoglio dei cantoni. Una situazione, questa, giudicata corretta dal 45% dei cittadini. Lo si evince da un sondaggio di 20 minuti e Tamedia a cui hanno preso parte, nel corso del weekend, oltre 14'000 persone provenienti da tutta la Svizzera. Per il 41% la maggioranza dei votanti dovrebbe invece essere sufficiente per approvare un'iniziativa (e lo pensano soprattutto gli elettori della sinistra).

Iniziative al femminile e di sinistra - Per quanto riguarda il risultato delle odierne votazioni federali (lo ricordiamo: l'iniziativa che chiedeva di vietare il finanziamento dei produttori di materiale bellico è stata respinta anche dai cittadini, con il 57,5% dei voti contrari), il sondaggio condotto da 20 minuti e Tamedia conferma quanto già rivelato nelle scorse settimane: entrambe le proposte hanno trovato sostegno soprattutto tra le donne. E si trattava d'iniziative che piacevano in particolare agli elettori della sinistra.

Se oltre un mese fa per entrambe le proposte si delineava un “sì”, con il passare delle settimane i consensi sono calati. Un calo che è stato constatato - come osservano i politologi di LeeWas - in particolare tra l'inizio e la metà di novembre. E che si è verificato soprattutto tra gli elettori democentristi: tra questi ultimi i favorevoli sono infatti passati dal 28 al 18%. Allo stesso tempo, la percentuale di “sì” è rimasta stabile al centro (tra i simpatizzanti di PPD e Verdi liberali).

Il sondaggio

Sono 14'470 le persone da tutta la Svizzera che dal 26 al 29 novembre hanno preso parte al sondaggio di 20 minuti/Tamedia sulle votazioni federali del 29 novembre 2020. Queste rilevazioni vengono condotte in collaborazione con LeeWas, che pondera i dati in base a variabili demografiche, geografiche e politiche. Il margine d'errore si attesta all'1,5%. Più informazioni su tamedia.ch/umfragen

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
L'estate porterà il vaccino agli adolescenti
Sembra essere imminente l'approvazione del preparato Pfizer/BioNTech per i giovani tra i 12 e i 15 anni
BERNA
4 ore
Il Credit Suisse e quelle «violazioni ignorate»
Secondo la NZZ am Sonntag, la grande banca svizzera sarebbe quella che più tiene occupata la FINMA.
BASILEA CAMPAGNA
10 ore
Allievi delle medie nell'asilo, sospettati abusi sessuali
Un padre: «Mia figlia mi ha detto che è successo qualcosa e ha paura di parlarne».
ZURIGO
20 ore
«Nostra madre dovrà lasciare la Svizzera dopo 39 anni»
A una donna congolese non verrà rinnovato il permesso di soggiorno a causa di alcune fatture non pagate.
SVIZZERA
22 ore
Oggi 750mila dosi di Moderna, lunedì arriverà anche Pfizer
Le nuove forniture permetteranno di mantenere alto il ritmo delle vaccinazioni.
FRIBURGO
22 ore
L'esercito sta disturbando gli animali selvatici friburghesi?
Un'esercitazione ha avuto luogo in un'area in cui ci sono severe restrizioni anche per gli escursionisti.
ZERMATT
1 gior
Precipita 25 metri nel crepaccio, muore un 31enne
L'escursionista è stato colto di sorpresa dal cedimento di un ponte di neve. Con lui c'erano altre sei persone.
SVIZZERA
1 gior
Future pandemie: i Cantoni chiedono un comitato specializzato
L'idea è di creare un organo composto in modo paritetico da rappresentanti dei Cantoni e della Confederazione.
FOTO
SVIZZERA
1 gior
1000 persone in marcia a Urnäsch
Il corteo era in programma a Zurigo ma all'ultimo momento è stato spostato nella località appenzellese.
NEUCHÂTEL 
1 gior
Contagiato il 23% degli allievi di una scuola
Un secondo test di massa sarà effettuato martedì tra le persone in quarantena che sono risultate negative
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile