Depositphotos (HayDmitriy)
SVIZZERA
20.11.20 - 16:210

Una nuova legge per introdurre un'età minima per videogiochi e film

E per proteggere i più giovani da «contenuti inadeguati», l'ha approvata la Commissione cultura del Nazionale

BERNA - Proteggere i minorenni dai contenuti mediali inadeguati, uniformando per esempio a livello nazionale l'età minima per guardare un film o acquistare un videogioco.

È quanto prevede una nuova legge in materia elaborata dal Consiglio federale e approvata dalla Commissione della scienza, dell'educazione e della cultura del Consiglio nazionale (CESC-N) per 15 voti a 7 e 3 astensioni.

La maggioranza, precisa un comunicato diffuso oggi dai servizi parlamentari, è convinta che occorrano nuove disposizioni legali al fine di proteggere i minori da contenuti di film e di videogiochi inappropriati ed è ampiamente soddisfatta della legge.

Una minoranza proporrà al plenum di non entrare in materia sul disegno, reputando come un affare privato la protezione dei minori in questi settori e criticando inoltre l'elevata densità normativa.

Il disegno di legge, che la CESC-N vorrebbe modificare in alcuni punti, potrà essere trattato in Consiglio nazionale al più presto durante la sessione primaverile.

Sempre durante l'esame del progetto, la Commissione ha deciso con 14 voti a 8 di depositare un postulato con il quale chiede al Consiglio federale di elaborare, nel quadro della Strategia nazionale Dipendenze, un pacchetto di misure per combattere le varie forme di dipendenza da Internet.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 ore
La terza dose sotto la lente di Swissmedic
L'Istituto svizzero per gli agenti terapeutici sta valutando i dati clinici, «in termini di sicurezza ed efficacia»
ARGOVIA
5 ore
La 26enne ha ucciso il fratello, poi si è tolta la vita
La Polizia cantonale ha fornito nuovi dettagli sui due corpi trovati martedì mattina a Frick.
SVIZZERA
6 ore
Siamo il paese più caro d'Europa
Il nostro costo della vita è del 51% superiore a quello della Germania.
SVIZZERA
6 ore
I test potrebbero rimanere gratuiti
Il maggior partito svizzero lancia una mozione volta a mantenere il costo dei test a carico dello Stato.
SVIZZERA
7 ore
Nessun decesso nelle ultime ventiquattro ore
Altre 61 persone hanno dovuto ricorrere a un ricovero. Le cure intense accolgono ora il 30,9% di pazienti Covid
SVIZZERA
7 ore
Col tunnel di base del Ceneri, più merci prendono il treno
Lungo la linea del San Gottardo la quota è aumentata, anche rispetto al 2019
SVIZZERA
8 ore
La nuova ondata sembra aver perso slancio
Rispetto alla precedente, le nuove infezioni da coronavirus sono rimaste stabili. Così come le persone decedute.
SVIZZERA
9 ore
«Volevano mettere a tacere un testimone», due avvocati rischiano grosso
Pesanti accuse lanciate nei confronti di due avvocati attivi nel Canton Zurigo: il processo è in corso
ARGOVIA
11 ore
Bambina di sette anni trovata morta nella Reuss
Si trovava a bordo di un gommone con la famiglia, quando è scomparsa in acqua a seguito di un incidente
SVIZZERA
13 ore
Blocher preoccupato: «I segnali di una dittatura ci sono»
L'ex Consigliere federale considera «pericoloso» il comportamento delle autorità elvetiche
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile