Depositphotos (HayDmitriy)
SVIZZERA
20.11.20 - 16:210

Una nuova legge per introdurre un'età minima per videogiochi e film

E per proteggere i più giovani da «contenuti inadeguati», l'ha approvata la Commissione cultura del Nazionale

BERNA - Proteggere i minorenni dai contenuti mediali inadeguati, uniformando per esempio a livello nazionale l'età minima per guardare un film o acquistare un videogioco.

È quanto prevede una nuova legge in materia elaborata dal Consiglio federale e approvata dalla Commissione della scienza, dell'educazione e della cultura del Consiglio nazionale (CESC-N) per 15 voti a 7 e 3 astensioni.

La maggioranza, precisa un comunicato diffuso oggi dai servizi parlamentari, è convinta che occorrano nuove disposizioni legali al fine di proteggere i minori da contenuti di film e di videogiochi inappropriati ed è ampiamente soddisfatta della legge.

Una minoranza proporrà al plenum di non entrare in materia sul disegno, reputando come un affare privato la protezione dei minori in questi settori e criticando inoltre l'elevata densità normativa.

Il disegno di legge, che la CESC-N vorrebbe modificare in alcuni punti, potrà essere trattato in Consiglio nazionale al più presto durante la sessione primaverile.

Sempre durante l'esame del progetto, la Commissione ha deciso con 14 voti a 8 di depositare un postulato con il quale chiede al Consiglio federale di elaborare, nel quadro della Strategia nazionale Dipendenze, un pacchetto di misure per combattere le varie forme di dipendenza da Internet.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
SVIZZERA / GERMANIA
2 ore
Auto strapiena di marijuana
I doganieri tedeschi hanno intercettato una vettura elvetica su cui erano presenti 53 chili di sostanza stupefacente
SVIZZERA / BRASILE
3 ore
Svizzero rapito e ucciso in Brasile
L'omicidio, avvenuto a Goianésia, sarebbe legato a un debito di circa 2'000 franchi.
SVIZZERA
4 ore
Covid: salgono i casi, ricoverati stabili
I pazienti Covid occupano ora l'1,8% dei posti letto complessivi.
SOLETTA
4 ore
Clienti “influencer” per andare in palestra senza Covid Pass
Lo stratagemma è stato adottato in una struttura solettese, ma è poi stato segnalato alle autorità
BERNA
6 ore
Scontro tra un auto e un treno
È successo nel Canton Berna. Fortunatamente non si registrano feriti
FOTO
ZURIGO
6 ore
Entrano in casa, li legano, e fuggono con gioielli e denaro
La polizia è alla ricerca dei malviventi autori di un colpo avvenuto, questa mattina, in una villetta a Oberengstringen.
SVIZZERA
7 ore
Lungo autostrade e ferrovia c'è energia da sfruttare
Con l'installazione d'impianti fotovoltaici sui ripari fonici, si potrebbero ricavare 101 GWh all'anno
BERNA
8 ore
Per cambiare sesso bastano 75 franchi
Una modifica di legge permette di sveltire il cambio nello stato civile.
SVIZZERA
8 ore
Un anno in più di Covid Pass dopo la terza dose
Durante la conferenza stampa di ieri gli esperti avevano erroneamente detto che il pass non sarebbe stato prolungato.
SVIZZERA
19 ore
Terza dose. Con quale vaccino? Da quando? E il certificato?
Domande e risposte sulla vaccinazione anti-Covid di richiamo, approvata oggi da Swissmedic per le persone a rischio
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile