Keystone
VAUD
22.09.20 - 15:540

Il coronavirus affossa i conti vodesi

Le finanze del cantone romando sono scivolate nelle cifre rosse per la prima volta da quindici anni.

Il Consiglio di Stato prevede un deficit di 163 milioni di franchi per il 2021: «Non è certo positivo, ma è solido in un contesto così turbolento».

LOSANNA - Le finanze del canton Vaud sono scivolate nelle cifre rosse per la prima volta da 15 anni e si prevede deficit di 163 milioni di franchi per il 2021. Finora il cantone ha investito 466 milioni di franchi per contrastare la crisi scatenata dal coronavirus.

Il bilancio 2021 «non è certo positivo, ma è solido e credibile in un contesto turbolento», ha dichiarato alla stampa il consigliere di Stato Pascal Broulis. Il preventivo riflette le crescenti esigenze nei compiti dello Stato, tra cui l'istruzione, la sanità, il sociale e settori legati alla demografia e all'invecchiamento della popolazione. In particolare comprende un potenziamento del personale (350 posti creati), risorse destinate alla protezione dell'ambiente (Piano Clima) e incorpora gli effetti dell'accordo finanziario concluso in agosto con i comuni sui costi sociali. «È un bilancio per la solidarietà e la coesione sociale», ha commentato il responsabile delle finanze cantonali.

Le entrate ammontano a circa 10,2 miliardi di franchi, in leggero aumento dello 0,9% rispetto al budget 2020. Il gettito fiscale si è contratto di 57 milioni a seguito della riduzione del coefficiente cantonale d'imposta e delle incertezze sul reddito delle persone fisiche e giuridiche nel contesto attuale.

Le spese totali raggiungono i 10,4 miliardi di franchi, con un incremento del 2,3% rispetto al budget dell'anno scorso. Le risorse destinate all'istruzione, alla formazione e alla gioventù aumentano di 81 milioni di franchi (+2,7%), quelle per l'azione sociale di 49 milioni (+1,9%) e quelle per la salute di 26 milioni (+1,8%).

Oltre al Piano per il clima, il preventivo tiene conto dei settori dell'ambiente e dell'energia (+12 milioni.). Saranno incrementati gli aiuti agli asili nido per bambini (+8 milioni) e i sussidi per il trasporto pubblico e la mobilità dolce (+4 milioni).

Gli investimenti risultano aumentati di 44 milioni. Questa «ambiziosa» politica d'investimento dovrebbe continuare fino al 2025 con una media annua di circa 800 milioni, precisa ancora Broulis. Il debito, che rimane «contenuto», continua a crescere «leggermente» con un aumento di 250 milioni fino a raggiungere quasi 1,23 miliardi di franchi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
BASILEA CITTÀ
3 ore
"Basilea senza nazisti", oltre 3'000 persone hanno sfilato per la città
Autorizzata delle autorità nonostante le norme anti-Covid, il corteo ha attirato parecchi manifestanti.
SVIZZERA
7 ore
Con l'inverno meteorologico arrivano anche i primi fiocchi
Martedì è attesa una prima spolverata di neve, in alcune zone anche a basse quote.
FOTO
BASILEA CAMPAGNA
8 ore
Rapina in un ufficio postale, si cerca una coppia di rapinatori
L'auto usata per la fuga, rubata poco prima, è stata data alle fiamme
SVIZZERA
10 ore
Addio PPD, benvenuta Alleanza del Centro
Il partito punta a conquistare elettori, uscendo da una connotazione troppo cattolica. Sì anche alla fusione con il PBD
SVIZZERA
10 ore
«Impedire lo sci? Una frenesia dettata dall'estero»
Alcune stazioni in Svizzera sono aperte da due mesi e nessuna di esse è diventata un focolaio d'infezione
SVIZZERA
11 ore
La sicurezza del vaccino? Non è negoziabile
La Svizzera, assicura Nora Kronig, non scenderà a compromessi
SVIZZERA
12 ore
L'edizione 2021 del Forum economico mondiale è in forse
Klaus Schwab spiega che la manifestazione avrà luogo solo in condizioni di assoluta sicurezza
SVIZZERA
13 ore
È morta la donna più anziana della Svizzera
«Se mia madre sapesse che sono diventata così vecchia...», affermava la vegliarda in un libro a lei dedicato
SVIZZERA
14 ore
Scuole reclute da record nel 2021
«Sarà la più grande della storia recente» spiega il capo dell'esercito, comandante di corpo Thomas Süssli
SVIZZERA
14 ore
PPD, oggi si decide su nuovo nome e fusione con il PBD
L'assemblea dei delegati si svolge in modo decentrato a causa della pandemia
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile