Immobili
Veicoli
Keystone (archivio)
SVIZZERA/GRECIA
16.09.20 - 12:260

«Accogliere i rifugiati incoraggia la distruzione dei campi profughi»

Lorenzo Quadri ha presentato un'interpellanza al Consiglio federale per non accogliere i migranti da Moria

BERNA - L’incendio doloso al campo migranti di Moria sull’isola di Lesbo ha portato alla richiesta umanitaria di accoglienza degli asilanti che sono rimasti senza alloggio da mercoledì scorso. Per il consigliere nazionale Lorenzo Quadri (Lega dei Ticinesi) sarebbe opportuno «Seguire l’esempio austriaco e non accogliere migranti da Moria, malgrado le pressioni strumentali della solita parte politica, quella che ha evidenti interessi nell’alimentare ad oltranza l’industria dell’asilo».

Al riguardo il consigliere nazionale ha presentato oggi un'interpellanza al Consiglio federale per non accogliere i migranti da Moria: «Il governo austriaco dal canto suo ha già annunciato che non intende accogliere migranti in arrivo da Moria: farlo equivarrebbe infatti a premiare l’immigrazione illegale, e quindi i passatori, e ad incoraggiare la distruzione di centri di raccolta ad opera di richiedenti l’asilo per farsi trasferire nell’Europa continentale. Ed infatti, dopo quanto accaduto a Moria, sull’isola di Samos sono già scoppiati incendi “sospetti”».

Quadri chiede dunque al Consiglio federale se ritiene che «l’immigrazione clandestina e l’incendio di centri di raccolta posti al di fuori dell’Europa continentale da parte dei migranti stessi al fine di ottenere trasferimenti “verso ovest” vadano incoraggiati», se non sarebbe meglio non accogliere i migranti per non incoraggiare l'immigrazione illegale e se non ritiene che l'accoglienza di migranti possa incoraggiare gli asilanti a mettersi in pericolo per raggiungere l'Europa occidentale. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Ultimo sprint dopo una maratona durata cinque anni
A Davos, Ignazio Cassis ha promosso «in modo mirato» la candidatura svizzera al Consiglio di sicurezza dell'Onu.
URI
3 ore
A ripulire il monumento ci hanno pensato alcuni cittadini
Il restauro dell'opera presente nelle Gole della Schöllenen rischiava di diventare un vero e proprio caso diplomatico.
SVIZZERA
4 ore
Come ti aggiro le sanzioni
Gli operatori di viaggio della Federazione Russa continuano a offrire vacanze in Europa occidentale, Svizzera compresa.
VAUD
5 ore
Non rispetta la precedenza, deceduto un ciclista
Incidente fatale nel canton Vaud. L'intervento immediato dei soccorsi non ha potuto evitare il peggio.
ZURIGO
16 ore
«L'autista mi ha chiesto di fare sesso»
Uber nella bufera dopo lo sfogo su Instagram di un'utente molestata. Le testimoniante di altre quattro donne
SAN GALLO
17 ore
Si schianta in moto, muore 61enne
Incidente fatale questa sera a Eggersriet. La vittima è un cittadino italiano
VALLESE
18 ore
«Tra madre e figlio c'erano tensioni»
Tragedia familiare a Sierre. Il 14enne fermato sarebbe affetto da autismo
BASILEA
20 ore
Roche: tre kit diagnostici per il vaiolo delle scimmie
Sono disponibili nella maggior parte dei paesi e permettono d'identificare questi virus "d'importazione"
BASILEA CAMPAGNA
21 ore
Risolto il mistero del pollice mozzato
Il dito apparteneva a un operaio che se l'era reciso con una smerigliatrice.
BERNA 
23 ore
Berna vuole confiscare il ricco patrimonio di Yuriy Ivanyushchenko
I beni dell'oligarca ed ex parlamentare ucraino in Svizzera ammontano a oltre 100 milioni di franchi
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile