KEYSTONE
IL PLR lancia un sondaggio nazionale per cogliere le aspettative della base.
SVIZZERA
05.09.20 - 12:500

Il PLR vuole sondare le aspettative della base

L'iniziativa si iscrive in un processo di rinnovamento promosso dalla presidente del partito nazionale Petra Gössi

BERNA - Il PLR dopodomani lancia un nuovo sondaggio tra circa 120'000 membri e simpatizzanti: lo scopo è d'individuare le aspettative della base nei confronti del partito e di raccogliere la sua opinione sui dibattiti politici d'attualità.

L'anno scorso il partito avevano compiuto un passo analogo effettuando un'indagine tra i suoi membri sulla questione del cambiamento climatico. Ora la formazione politica rinnova l'esperienza con una più ampia gamma di domande.

Questa volta infatti l'inchiesta concerne tre aree tematiche: occupazione, pensioni e ambiente. Inoltre, una sezione preliminare si occupa dei valori e dei principi fondamentali del partito, con domande come "Cosa significa per lei il termine liberalismo?".

L'iniziativa si iscrive in un processo di rinnovamento promosso dalla presidente del partito nazionale, Petra Gössi, che oggi, in due interviste pubblicate da Neue Zürcher Zeitung e Le Temps, ne illustra gli obiettivi.

Coltivare contatto con base - «Abbiamo bisogno di un modo diverso di comunicare», afferma la consigliera nazionale svittese, aggiungendo che ritiene importante il dialogo con i membri e i simpatizzanti. La direzione auspica un contatto più diretto, sfruttando gli strumenti digitali.

Tra i punti a cui Gössi tiene particolarmente vi è lo spirito liberale. È su questo spirito che si fonda uno strumento come il freno all'indebitamento, che ha permesso alla Svizzera di disporre delle risorse necessarie per superare la crisi del Covid-19, sottolinea la presidente del PLR.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 min
«La seconda ondata è arrivata più veloce e più forte»
Gli esperti della Confederazione fanno il punto della situazione epidemiologica in Svizzera.
BASILEA CAMPAGNA
5 min
Toh, c'è un'auto sul prato di casa!
La vettura era parcheggiata in un quartiere residenziale. Ma si è messa in movimento ed è finita in un giardino
SVIZZERA
1 ora
Troppo alcol in famiglia
Un fanciullo su venti in Svizzera cresce con un genitore alcolista. Lo dice il rapporto Obsan sulle dipendenze
SVIZZERA
1 ora
Legge sul CO2: «Controproducente e costosa»
L'UDC è scesa in campo a sostegno del referendum
SVIZZERA
2 ore
Più di 3'000 casi e altri 53 ricoveri
I tamponi effettuati nel nostro Paese nella giornata di ieri sono 14'224. Il 21,1% ha dato esito positivo.
TURGOVIA
2 ore
Bimbo fermato da uno sconosciuto che tenta di fargli bere qualcosa
L'episodio si è verificato ieri pomeriggio nella località turgoviese di Weinfelden. Il bimbo non ha riportato ferite
SVIZZERA
3 ore
Tossisci e ti dico se hai il coronavirus
Una startup dell'EPFL sta studiando la possibilità d'identificare una persona infetta attraverso un'analisi vocale.
SVIZZERA
3 ore
Cento franchi in più nella busta paga Coop
Si tratta di una misura voluta per ringraziare l'impegno dimostrato durante il periodo del coronavirus
SVIZZERA
3 ore
Gli effetti del Covid: non si usa più il corrimano delle scale
A sostenerlo è l'Ufficio prevenzione infortuni alla luce del sondaggio che svolge annualmente.
SVIZZERA
4 ore
L'allarme del TCS su un seggiolino che contiene sostanze nocive
Si tratta dello Oyster Capsule di Babystyle che supera i livelli di guardia e risulta quindi «non consigliato»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile