Immobili
Veicoli
Keystone
SVIZZERA
04.09.20 - 11:340

Economiesuisse: sarà Christoph Mäder il nuovo presidente

L'argoviese prenderà il posto di Heinz Karrer del primo ottobre.

ZURIGO - Christoph Mäder sarà il nuovo presidente di Economiesuisse: è stato eletto oggi dai competenti organi dell'organizzazione che si presenta come la principale federazione delle imprese elvetiche. Succederà dal primo ottobre a Heinz Karrer, che a fine settembre lascia l'incarico dopo sette anni, si legge in un comunicato odierno.

Classe 1959 e licenza in diritto con studi a Basilea, Mäder è già stato membro del comitato di Economiesuisse tra il 2008 e il 2019 e vicepresidente tra il 2011 e il 2017. Argoviese, ha fatto parte della direzione generale del colosso agrochimico Syngenta e ha presieduto l'organizzazione Scienceindustries, che rappresenta le aziende farmaceutiche e chimiche. Attualmente è membro del consiglio di amministrazione di Bâloise, Ems-Chemie e Lonza.

Agli occhi di Economiesuisse - entità che comprende 100 associazioni di categoria, 20 camere di commercio cantonali, nonché diverse aziende individuali - Mäder «è un ambasciatore credibile e impegnato di una piazza economica prospera e rivolta al futuro». Difende inoltre chiaramente idee liberali, viene aggiunto.

In un intervento durante l'odierna giornata dell'economia il neoeletto ha sottolineato l'importanza della competitività internazionale della Svizzera. A suo avviso l'attrattiva della Confederazione in quanto piazza economica non deve essere compromessa da esperimenti ritenuti rischiosi quali l'iniziativa UDC per limitare l'immigrazione o quella per le imprese responsabili.

Al congresso hanno partecipato anche la consigliera federale Viola Amherd, che si è espressa in favore del mantenimento del freno all'indebitamento affinché la Svizzera sia ancora in grado di gestire le crisi future, e Gita Gopinath: la capo-economista del Fondo monetario internazionale (FMI) ha parlato delle conseguenze economiche globali del confinamento e della crescente pressione sulle piazze economiche che svolgono un ruolo di rifugio come quella elvetica

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
9 ore
Dalla fine di maggio, più posti per gli ucraini
Per sette mesi saranno disponibili 250 alloggi in più nell'ex ospedale di Flawil
ARGOVIA
9 ore
Stessa sorte per aggressore e aggredito
La sparatoria avvenuta il 30 ottobre 2020 dopo un tentato furto a un negozio d'armi di Wallbach è a un punto di svolta.
VALLESE
11 ore
Ha sbranato 28 animali: ordinato l'abbattimento di un lupo
L'animale si aggira nell'Alto Vallese, fra i comuni di Ergisch e Unterbäch.
ZURIGO
12 ore
Nessuna bomba all'aeroporto di Zurigo
Nel velivolo di Helvetic Airways non è stato trovato nulla di sospetto.
FOTO
URI
13 ore
"Ucrainizzato" il monumento a Aleksandr Suvorov
L'opera si trova nelle Gole della Schöllenen e dal 1899 ricorda l'alto ufficiale russo.
BERNA
16 ore
Schiacciato da una balla di fieno, muore un 29enne
L'uomo è deceduto in ospedale a causa delle gravi ferite riportate.
VALLESE
16 ore
La Rega vuole spiccare il volo anche in Vallese
Attualmente solo Air-Glaciers e Air Zermatt sono autorizzate a soccorrere con gli elicotteri.
SVIZZERA
19 ore
Eliminati 227 proiettili inesplosi
Resta alto il numero di segnalazioni. L'aumento sarebbe da ricondurre alla pandemia
SVIZZERA
20 ore
Il sì a Frontex? «È un segno di attaccamento all'Europa»
I giornali commentano i risultati usciti dalle urne ieri, soffermandosi sul (difficile) rapporto tra Svizzera e UE.
FOTO
SVIZZERA
21 ore
Fulmini, vento e grandine a Nord delle Alpi
I forti temporali si sono abbattuti in particolare nell'Oberland bernese e sulla Svizzera centrale.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile