Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
02.06.20 - 10:000

L'ambasciatore difende la Cina: «Siamo stati trasparenti»

Geng Wenbing ha precisato che gli sforzi della Cina stanno ottenendo il riconoscimento e l'elogio dell'Oms

BERNA - L'ambasciatore cinese in Svizzera, Geng Wenbing, difende il suo Paese dalle critiche legate alla pandemia di coronavirus. «La Cina non ha mai cercato di nascondere l'epidemia», ha detto l'ambasciatore alle testate di CH-Media.

«Al contrario, una volta confermata la possibilità di trasmissione del virus fra gli umani, abbiamo sempre aderito fermamente ai principi di apertura e trasparenza», ha sottolineato il diplomatico. Da più parti c'è stato tuttavia chi ha voluto cercare un capro espiatorio.

La Repubblica Popolare Cinese, con le misure adottate rapidamente per far fronte alla crisi del coronavirus, ha dato al mondo «due mesi di tempo prezioso, affinché altri Paesi potessero prepararsi a combattere l'epidemia».

«Stiamo facendo del nostro meglio per contenere l'epidemia», ha aggiunto Geng Wenbing, precisando che gli sforzi della Cina stanno ottenendo il riconoscimento e l'elogio dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) e di molti Paesi.

Il diplomatico di lunga data ha anche respinto un'eventuale responsabilità della Cina per la pandemia. «Non è né giustificato di fatto né moralmente sostenibile chiedere alla Cina di assumersi la responsabilità dell'epidemia», ha detto. «Stiamo adempiendo alla responsabilità di una grande potenza» aiutando i paesi e le regioni gravemente colpiti dal coronavirus.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
53 min
Anche oggi più di 100 nuovi casi
Negli ultimi tre giorni i nuovi contagi sono sempre stati più di 100: ieri 116, mercoledì 137.
VALLESE
1 ora
Collisione fra due treni a Oberwald, alcuni feriti
Un convoglio merci è entrato in collisione con il fianco destro di un treno regionale.
SVIZZERA
2 ore
Turismo pronto al test estivo, ma il Röstigraben blocca i romandi
Se gli svizzerotedeschi si spostano volentieri nelle altre regioni, lo stesso non si può dire dei "cugini" francofoni.
ZURIGO
4 ore
Kuoni, cambio di prenotazione ai turisti toccati dalla quarantena
Chi ha prenotato per destinazioni considerate a rischio potrà annullare il viaggio.
LUCERNA
5 ore
Lucerna sott'acqua, 620 richieste di aiuto
Il fango arrivava fino alle ginocchia. Scantinati allagati. 800 pompieri in azione
ZURIGO
5 ore
Stadler consegna quattro tram supplementari in Ungheria
I nuovi treni circoleranno tra le città magiare di Szeged e Hódmezovásárhely.
SVIZZERA
13 ore
Sarà un'ecatombe di locali notturni?
Visto i casi di Zurigo, Argovia e Ticino in molti li vorrebbero chiusi, ma spesso non è così semplice
ZURIGO
13 ore
Così 1'000 franchi diventano 35'335
Vale davvero la pena investire in azioni svizzere? Uno studio sostiene di sì e spiega come farlo.
FOTO
LUCERNA
15 ore
Nubifragio violentissimo, e Lucerna finisce sott'acqua
Diversi danni e gravi disagi nella città e anche nei comuni circostanti, gli abitanti: «Mai visto niente di così estremo»
SVIZZERA
17 ore
Obbligo di quarantena, ecco chi fa parte della lista
Sono 29 tra regioni o nazioni, l'elenco sarà aggiornato una volta al mese
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile