Keystone
L'insolita aula del Parlamento urano
URI
18.05.20 - 16:160

Votare a 16 anni, il Gran Consiglio dice sì

Dopo il Governo, anche il Parlamento si è detto favorevole a un abbassamento dell'età.

Dieci anni fa però il popolo rispedì al mittente la proposta. Oggi è solo l'UDC a sollevare dubbi su una possibilità concessa anche dal Canton Glarona

ALTDORF - Il parlamento urano vuole abbassare a 16 anni l'età per poter votare a livello cantonale. Oggi ha accettato - per 40 voti contro 15 e un astenuto - una mozione in questo senso. Attualmente, solo Glarona concede tale possibilità ai minorenni.

Anche il governo del canton Uri si era già detto favorevole in gennaio, quando aveva annunciato a sua volta il sostegno alla mozione, presentata da membri dei quattro gruppi in Gran Consiglio.

Dieci anni fa un tentativo simile era stato fatto dalla Gioventù socialista (GISO). Pure in quel caso, sia il legislativo che l'esecutivo avevano dato il proprio assenso. Tuttavia, la proposta era stata rispedita al mittente dal popolo, che in votazione l'aveva bocciata con l'80% di no.

Dubbi solo dall'UDC - Oggi, i soli dubbi sono stati espressi dall'UDC. Secondo i suoi membri, gli adolescenti di 16 anni che non pagano le imposte non devono subire le conseguenze delle loro decisioni alle urne. La gioventù è cambiata, ha ribattuto un deputato PPD, e va coinvolta nella politica in uno stadio più precoce.

Se il diritto di voto venisse allargato a 16enni e 17enni, a Uri il numero di elettori aumenterebbe del 2-3%. In ogni caso, la mozione accorda sì ai minorenni la possibilità di recarsi ai seggi, ma non quella di essere inseriti in una lista, che resterebbe riservata a chi ha già compiuto i 18 anni.

A Glarona, il voto ai 16enni a livello cantonale è offerto dal 2007. Il cantone, vittima di un esodo, ha in tal modo voluto incentivare i suoi giovani a restare. Lo scorso febbraio, gli abitanti di Neuchâtel hanno invece affossato una proposta sulla stessa falsariga, anche se in quel caso il diritto di voto sarebbe stato accordato su richiesta e non universalmente.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
59 min
Addio PPD, benvenuta Alleanza del Centro
Il partito punta a conquistare elettori, uscendo da una connotazione troppo cattolica. Sì anche alla fusione con il PBD
SVIZZERA
1 ora
«Impedire lo sci? Una frenesia dettata dall'estero»
Alcune stazioni in Svizzera sono aperte da due mesi e nessuna di esse è diventata un focolaio d'infezione
SVIZZERA
2 ore
La sicurezza del vaccino? Non è negoziabile
La Svizzera, assicura Nora Kronig, non scenderà a compromessi
SVIZZERA
3 ore
L'edizione 2021 del Forum economico mondiale è in forse
Klaus Schwab spiega che la manifestazione avrà luogo solo in condizioni di assoluta sicurezza
SVIZZERA
4 ore
È morta la donna più anziana della Svizzera
«Se mia madre sapesse che sono diventata così vecchia...», affermava la vegliarda in un libro a lei dedicato
SVIZZERA
5 ore
Scuole reclute da record nel 2021
«Sarà la più grande della storia recente» spiega il capo dell'esercito, comandante di corpo Thomas Süssli
SVIZZERA
5 ore
PPD, oggi si decide su nuovo nome e fusione con il PBD
L'assemblea dei delegati si svolge in modo decentrato a causa della pandemia
SVIZZERA
6 ore
I dieci comandamenti per festeggiare il Natale
L'Ufsp ha pubblicato sul proprio sito web alcuni consigli su come organizzare una festa a rischio ridotto.
VAUD
18 ore
Caso FIFA: Platini e Blatter indagati per truffa
Il procedimento penale riguarda un controverso pagamento da parte di Blatter.
GINEVRA
18 ore
Covid, Ginevra chiede aiuti per 10 miliardi
Il parlamento ginevrino chiede inoltre all'esecutivo federale di estendere gli aiuti a tutte le imprese in difficoltà.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile