Keystone
Il duo candidato alla co-presidenza del PS.
SVIZZERA
26.01.20 - 09:080

Altro duo per la presidenza del PS

I consiglieri nazionali Mathias Reynard e Priska Seiler Graf hanno deciso di correre insieme per la co-presidenza

di Redazione
ats

BERNA - I due consiglieri nazionali Mathias Reynard e Priska Seiler Graf hanno deciso di correre insieme per la co-presidenza del Partito socialista. Il 32enne vallesano e la 51enne zurighese vorrebbero così succedere a Christian Levrat puntando sulla loro complementarità.

Le discussioni tra i due socialisti sono iniziate nel corso dell'ultima sessione alle Camere federali. «Con Priska, Angelo (Barrile, ZH) e Franziska (Roth, SO), abbiamo analizzato tutti gli scenari. Uno di questi prevedeva due donne - l'avrei sostenuto al 100% - ma alla fine la variante più complementare era la nostra. Credo che possa fare del bene al partito», indica Mathias Reynard in un'intervista pubblicata oggi sul "Le Matin Dimanche".

Il 32enne, consigliere nazionale dal 2011, è insegnante a Savièse (VS), mentre Seiler Graf - deputata dal 2015 - presiede la sezione zurighese del PS, è consigliera comunale a Kloten (ZH) ed anche lei è insegnante di formazione.

Due coppie per la presidenza - La loro candidatura alla co-presidenza del PS arriva a un mese di distanza da quella annunciata dal duo Mattea Meyer (ZH) e Cédric Wermuth (AG).

Il voto è in programma il 4 aprile 2020 a Basilea e le candidature per gli interessati alla presidenza sono aperte fino al prossimo 19 febbraio. Levrat, dopo 12 anni alla testa del partito, ha annunciato lo scorso novembre di non volersi ripresentare per un nuovo mandato.

Nelle ultime elezioni federali, il PS ha registrato il consenso più basso dal 1919. Per correggere il tiro, Reynard ritiene che il partito «deve avere un rapporto più "terre à terre" e ben posizionato a sinistra», sostiene il vallesano nell'intervista al domenicale romando.

Keystone
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
6 ore
Doping, c'è anche un medico svizzero nello scandalo Aderlass
L'uomo avrebbe fornito una sostanza proibita tra il 2012 e il 2013
SVIZZERA
6 ore
Come proteggersi dal coronavirus
Un reminder sulle precauzioni da prendere per evitare il contagio
BERNA
9 ore
Il Coronavirus avanza, le autorità svizzere guardano
Da Berna nessuna ulteriore misura. Silenzio in Ticino. Il virologo: «Sbagliate le previsioni tranquillizzanti»
FRIBURGO
10 ore
Contro un palo con la slitta, finisce in ospedale
È accaduto a Schwarzsee. La donna ha subito gravi lesioni alla testa e alla colonna vertebrale
SONDAGGIO
SVIZZERA
11 ore
Macché data di scadenza? Lidl introduce l'etichetta "Spesso buono oltre"
Accompagnerà la dicitura "Da consumare preferibilmente entro", che non è una data di scadenza
APPENZELLO ESTERNO
11 ore
Centauro sfreccia a 147 km/h in una zona 80
Multa salatissima, ritiro patente e denuncia per un 54enne pizzicato da un controllo di velocità
FOTO
VALLESE
1 gior
Una targa per restare vigili contro gli abusi
È stata la vittima di un ex insegnante, religioso e allenatore di calcio, a chiederne la posa
SVIZZERA
1 gior
Stop alla quarantena per gli svizzeri della MS Westerdam
Un'americana che si trovava sulla nave è stata trovata infetta. Ma «non vi sono state trasmissioni del virus»
VAUD
1 gior
Che fine hanno fatto le gemelline Schepp?
La mamma delle due ragazze vodesi lancia un nuovo appello a Chi l'ha Visto
SVIZZERA/KENYA
1 gior
Due arresti per lo stupro e l'omicidio della missionaria svizzera
La 74enne viveva sola ed era stata aggredita per una rapina, le autorità keniane a caccia di una terza persona
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile