TiPress - foto d'archivio
SVIZZERA
21.01.20 - 15:280

I migranti vulnerabili non vanno in Italia, Quadri non ci sta

«Il Tribunale amministrativo federale sabota l'accordo di Dublino» secondo il consigliere nazionale leghista

BERNA - Famiglie di richiedenti l'asilo, oppure singoli individui seriamente malati, possono essere rinviati in Italia dalla Svizzera nell'ambito della procedura di Dublino solo se Roma garantisce per queste persone una presa a carico adeguata. È quanto deciso dal Tribunale amministrativo federale (TAF) di San Gallo, basandosi sul Decreto Salvini, in una sentenza pubblicata il 17 gennaio. Ma per Lorenzo Quadri si tratta di «un sabotaggio» dell'accordo di Dublino.

«Persone che non hanno diritto a rimanere in Svizzera poiché, in base all’accordo di Dublino, andrebbero rinviate all’Italia, la quale si è oltretutto dichiarata disposta ad accoglierle, resteranno nel nostro paese, evidentemente a spese del contribuente elvetico» scrive il consigliere nazionale leghista.

Sono otto le domande poste al Consiglio federale nell'interpellanza. Quadri vuole sapere «quali saranno le conseguenze sul numero di asilanti presenti in Svizzera e in particolare in Ticino», «quanto costerài ai contribuenti» e se «gli altri Stati firmatari dell’accordo di Dublino rinunciano a rimandare i migranti in Italia a causa del Decreto sicurezza bis, oppure si tratta di un andazzo unicamente svizzero». 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GIGETTO 9 mesi fa su tio
Bravo Quadri! Fai molto bene. Se a qualche "ganassa" $inistroide Ro$$o non va bene può benissimo ospitarne 3 o 4 a casa sua pagandogli vitto, alloggio, cassa malati, vestiti, etc. etc. ma come si usa dire sono capaci tutti a fare il trans con il c -o degli altri!!!!
tazmaniac 9 mesi fa su tio
Credo sarà interessante sapere la risposta sul comportamento degli altri stati firmatari dell'accordo, in effetti. In caso, consiglio a Quadri, alcuni blogger che sono sicuramente pronti ad ospitare anche per sempre e non far pesare sulle nostre casse queste persone.
Dioneus 9 mesi fa su tio
Figurarsi se quello lì non interveniva. Che pena, caro consigliere ;)
seo56 9 mesi fa su tio
Grande!!
Bayron 9 mesi fa su tio
E ha ragione!!
aquilasolitaria 9 mesi fa su tio
@Bayron solo tu potevi scrivere una frase del genere
seo56 9 mesi fa su tio
@aquilasolitaria Tranquilla “aquila” siamo in tanti a pensarla come Quadri...
Mattiatr 9 mesi fa su tio
@aquilasolitaria Se l'Italia è considerata uno stato incivile non in grado di far fronte all'immigrazione, noi dovremmo far appello all'UE perché riprenda le redini di quella nazione. Non essendoci state azioni dalla commissione o dal parlamento europeo contro l'Italia non vi è motivo di ritenerla non sicura. Altrimenti cadrebbe pure la sua condizione di porto sicuro, cosa non successa. Pertanto malgrado le mie antipatie verso quadri, sta volta ha ragione (a mio parere).
Dioneus 9 mesi fa su tio
@seo56 In effetti i razzisti sono molti, ma verrà estirpato il cancro dell'intolleranza un giorno ;) Poi più avanti ci penserà Dio, no prob :)
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
7 min
«La seconda ondata è arrivata più veloce e più forte»
Gli esperti della Confederazione fanno il punto della situazione epidemiologica in Svizzera.
BASILEA CAMPAGNA
9 min
Toh, c'è un'auto sul prato di casa!
La vettura era parcheggiata in un quartiere residenziale. Ma si è messa in movimento ed è finita in un giardino
SVIZZERA
1 ora
Troppo alcol in famiglia
Un fanciullo su venti in Svizzera cresce con un genitore alcolista. Lo dice il rapporto Obsan sulle dipendenze
SVIZZERA
1 ora
Legge sul CO2: «Controproducente e costosa»
L'UDC è scesa in campo a sostegno del referendum
SVIZZERA
2 ore
Più di 3'000 casi e altri 53 ricoveri
I tamponi effettuati nel nostro Paese nella giornata di ieri sono 14'224. Il 21,1% ha dato esito positivo.
TURGOVIA
2 ore
Bimbo fermato da uno sconosciuto che tenta di fargli bere qualcosa
L'episodio si è verificato ieri pomeriggio nella località turgoviese di Weinfelden. Il bimbo non ha riportato ferite
SVIZZERA
3 ore
Tossisci e ti dico se hai il coronavirus
Una startup dell'EPFL sta studiando la possibilità d'identificare una persona infetta attraverso un'analisi vocale.
SVIZZERA
3 ore
Cento franchi in più nella busta paga Coop
Si tratta di una misura voluta per ringraziare l'impegno dimostrato durante il periodo del coronavirus
SVIZZERA
3 ore
Gli effetti del Covid: non si usa più il corrimano delle scale
A sostenerlo è l'Ufficio prevenzione infortuni alla luce del sondaggio che svolge annualmente.
SVIZZERA
4 ore
L'allarme del TCS su un seggiolino che contiene sostanze nocive
Si tratta dello Oyster Capsule di Babystyle che supera i livelli di guardia e risulta quindi «non consigliato»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile