Keystone
SVIZZERA
14.01.20 - 11:160

Iva illegale sul canone, ok a un rimborso di 50 franchi

L'idea del Governo di restituire un forfait alle famiglie piace alla Commissione delle telecomunicazioni del Consiglio degli Stati

di Redazione
ats

BERNA - L'idea del Consiglio federale di restituire 50 franchi alle famiglie quale compensazione per l'Iva prelevata illegalmente sul canone radio-tivù dal 2010 al 2015 piace alla Commissione delle telecomunicazioni del Consiglio degli Stati. Quest'ultima reputa tale soluzione pragmatica e poco burocratica. La commissione chiede però una soluzione a livello di legge anche per le imprese.

La commissione, precisa una nota odierna dei servizi parlamentari, è entrata in materia all'unanimità sul disegno di legge del governo. Il rimborso avverrà mediante un accredito unico sul conteggio fatturato dalla società di riscossione Serafe SA.

Il rimborso forfettario permette di evitare oneri amministrativi sproporzionati e sgrava anche i contribuenti, che non dovranno più presentare una domanda individuale, si legge nel comunicato.

I primi pagamenti saranno effettuati nel 2021, secondo l'esecutivo. Nel suo messaggio, il governo ha stimato in 3,7 milioni il numero degli aventi diritto. Calcolando un tasso d'interesse del 5% e di una riserva di 3 milioni di franchi, il Consiglio federale prevede di restituire un importo massimo di 185 milioni.

La commissione si è invece mostrata divisa per quanto attiene alla restituzione delle somme versate in più dalle imprese. Il Consiglio federale non prevede infatti alcun rimborso forfettario. La ragione? La maggior parte delle società ha già potuto dedurre l'imposta precedente e non ha subito perdite economiche. Le altre potranno comunque ancora far valere singolarmente le proprie pretese nei confronti dell'Ufficio federale delle comunicazioni.

La commissione, tenuto conto dell'impossibilità di mettersi d'accordo, chiede all'amministrazione di elaborare per la prossima seduta proposte che prevedano anche per le imprese un disciplinamento a livello di legge.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
2 ore
Festeggiamenti senza distanze in una scuola grigionese
L'evento con 200-300 allievi ha avuto luogo venerdì mattina nell'aula magna di un istituto di Coira
SVIZZERA
3 ore
Cassis ha messo gli occhi sul vertice Biden-Putin
Il ministro vorrebbe organizzare in Svizzera il possibile incontro tra il presidente americano e quello russo
SVIZZERA
4 ore
Ecco perché all'improvviso il Canada è un paese a rischio
La decisione è stata comunicata dall'UFSP mezz'ora prima che entrasse in vigore
VALLESE
6 ore
Il Barry avrà il suo parco a tema
Uno spazio di 20'000 metri quadri che sarà un luogo per conoscere i cani San Bernardo
SVIZZERA
6 ore
I test fai da te potrebbero salvare gli eventi estivi
Nonostante i previsti allentamenti, il settore chiede una maggior sicurezza per pianificare il proprio futuro.
SVIZZERA
7 ore
Moderna conferma la “versione Lonza” di Berset
ll vicepresidente della società: «Vendiamo dosi di vaccino, non linee di produzione»
ZERMATT
8 ore
Precipita in montagna, muore un 17enne
Il giovane stava aggiustando gli attacchi dei suoi ramponi, quando ha perso l'equilibrio ed è caduto nel vuoto.
SONDAGGIO
SVIZZERA
8 ore
È ora di passare a un Consiglio federale con nove membri?
In questo modo sarebbe possibile includere adeguatamente nel Governo tutte le forze politiche
SVIZZERA
11 ore
La campagna vaccinale ha messo il turbo
Quasi 270'000 le dosi inoculate la scorsa settimana. Questo equivale a un +74% rispetto ai sette giorni precedenti.
SVIZZERA
11 ore
Altri 2'205 casi in Svizzera, i decessi sono 4
Scende il tasso di positività, oggi a quota 6,8%, mentre sono 85 le nuove ospedalizzazioni.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile