keystone-sda.ch (JEAN-CHRISTOPHE BOTT)
VAUD
13.01.20 - 19:510
Aggiornamento : 20:09

Il presidente del Gran Consiglio di Vaud si è dimesso

Yves Ravenel dell'UDC era finito al centro delle polemiche per la sua condanna per minacce proferite ai danni della moglie

di Redazione
Ats

LOSANNA - Yves Ravenel, presidente del Gran Consiglio vodese, si è dimesso lunedì con effetto immediato dal legislativo cantonale. L'esponente dell'UDC era oggetto di aspre critiche fin dall'inizio di gennaio, dopo la rivelazione della sua condanna penale per minacce proferite contro la moglie.

Ravenel ha annunciato la decisione in un comunicato stampa diramato in serata. Denunciando la «tempesta mediatica» sulla sua vita privata, ha riconosciuto che «la fiducia e la serenità necessarie per rappresentare i vodesi non ci sono più».

L'ormai ex deputato, che è anche sindaco di Trélex, ha sottolineato la qualità del proprio lavoro: «Nel corso della mia carriera politica mi sono impegnato a difendere, valorizzare e rappresentare le istituzioni del nostro Cantone. Sono convinto di averli serviti con lealtà e diligenza», ha scritto nella nota.

Ravenel, eletto il 2 luglio dello scorso anno alla presidenza del parlamento vodese, è stato condannato il 21 agosto a 60 aliquote giornaliere di 80 franchi sospese per due anni e a una multa di 960 franchi per minaccia qualificata e tentativo di minaccia qualificata. Il politico si era in un primo tempo opposto alla condanna, ma a pochi giorni dall'udienza, prevista per il 23 gennaio, ha cambiato idea e la condanna è diventata definitiva.

La notizia ha suscitato scalpore tra i politici cantonali. Socialisti, Verdi e sinistra radicale hanno chiesto le dimissioni dell'interessato, ritenendo la condanna incompatibile con il ruolo di primo cittadino del Cantone.

Proprio oggi la moglie ha fornito la sua versione dei fatti in un'intervista pubblicata da 24 Heures. Cécile Ravenel, in procinto di divorziare, afferma di aver subito aggressioni e molestie psicologiche continue. In procedura di divorzio da anni, essa ribadisce che il marito l'ha minacciata di morte nel 2016, accusa che Yves Ravenel ha sempre respinto.

Il politico dell'UDC avrebbe dovuto annunciare domani, in apertura della seduta del Gran Consiglio, la sua intenzione di abbandonare o meno la funzione di presidente del parlamento cantonale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Svizzera
CANTONE / SVIZZERA
3 ore
Il primo lockdown può aver salvato fino a 35'000 vite
È quanto emerge da uno studio dell'Università della Svizzera italiana, analizzato anche dalla NZZ am Sonntag
BERNA
4 ore
La “variante inglese” mette un'altra scuola in quarantena
Martedì inizierà la formazione a distanza per i 350 allievi di Wangen an der Aare
SVIZZERA
8 ore
Covid detector in aeroporto: perché non con i cani
I risultati non sarebbero ancora sufficienti per permettere l'addestramento e l'impiego su larga scala
BASILEA CAMPAGNA
11 ore
Auto fuori strada, 18enne in ospedale
Le altre due persone presenti nell'auto hanno riportato solo ferite lievi
SVIZZERA
11 ore
La seconda ondata ha "steso" un giovane su tre
Depressione e stress in aumento tra gli svizzeri dai 14 ai 24 anni. Lo dice uno studio dell'Università di Basilea
SVIZZERA
15 ore
Berset ai ferri corti con Chiesa
Il ticinese e il consigliere federale si sono incontrati per un chiarimento. Ma le posizioni restano «inconciliabili»
BERNA
16 ore
Coronavirus: più controlli alle frontiere e più test
Sono alcune delle previsioni in merito alle decisioni di mercoledì del Consiglio federale.
FOTO
SVIZZERA
17 ore
Oggi il suffragio femminile a livello federale compie 50 anni
Ed è impossibile non domandarsi: come mai così tardi? Ma ci sono cantoni che l'hanno introdotto prima e altri dopo
SVIZZERA / ITALIA
1 gior
I figli alla scuola privata di Zurigo, ma vogliono le norme italiane
Un gruppo di genitori si è rivolto a Repubblica per denunciare l'applicazione delle misure del Cantone anziché del Dpcm
FOTO
VALLESE
1 gior
Si stacca una valanga sopra Nendaz: un morto e un ferito
La grossa slavina ha travolto una guida alpina e uno dei suoi clienti. Stavano sciando fuori-pista.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile