BREAKING NEWS
Covid-19: altri 756 morti in Svizzera
keystone (archivio)
ZURIGO
12.01.20 - 12:550

PS: Barrile è interessato a diventare presidente. Insieme con una donna

Concorrenza in vista per i due consiglieri nazionali Cédric Wermuth (AG) e Mattea Meyer (ZH)

di Redazione
Ats

ZURIGO - Concorrenza in vista per i due consiglieri nazionali Cédric Wermuth (AG) e Mattea Meyer (ZH), intenzionati ad assumere insieme la presidenza del Partito socialista svizzero: la carica interessa pure a un altro deputato federale, Angelo Barrile (ZH), che punta anch'egli a presentarsi con una donna.

Confermando una notizia pubblicata dal SonntagsBlick, Barrile ha detto a Keystone-ATS di essere da tempo in discussione con le due colleghe al Nazionale Priska Seiler-Graf (ZH) e Franziska Roth (SO). Al termine del dibattito sarà deciso quale sarà la linea migliore per far sì che il partito possa crescere e avere successo elettorale, ha spiegato.

In dichiarazioni riportate dal domenicale, Barrile indica pure di voler vedere rappresentata nei piani alti del PS la minoranza di coloro che hanno orientamenti sessuali diversi da quelli più diffusi. Il medico 43enne che vive con il suo partner in unione registrata ritiene fuori discussione che della presidenza faccia parte una donna: "altrettanto chiaro è però che anche un'altra minoranza finora non ha avuto voce nelle istanze del partito", sottolinea il 43enne con origini siciliane - i suoi genitori sono emigrati in Svizzera all'inizio degli anni '70 - e doppia nazionalità elvetico-italiana.

Rinuncia per contro a una candidatura la consigliera nazionale zurighese Min Li Marti. "La carica mi interessava, ma mi manca semplicemente il tempo: dirigo un giornale, ho un bambino piccolo e rimangono intatte le chance che mio marito Balthasar Glättli diventi presidente dei Verdi", ha indicato al SonntagsBlick la giornalista 45enne.

Presso il PS intanto le cose si muovono. Il successore di Christian Levrat alla testa del partito di lunga tradizione - è stato fondato nel 1888 - sarà eletto dall'assemblea dei delegati prevista il 4 e il 5 aprile a Basilea. Possono essere presentate candidature sino al 19 febbraio.

Compito della nuova guida sarà dare slancio alla formazione politica, che nelle elezioni di ottobre - vinte da Verdi e Verdi liberali - ha perso 7 seggi a Berna (4 al Nazionale e 3 agli Stati) e ha visto la sua forza elettorale scendere al 16,8% (-2,0 punti rispetto al 2015), il livello più basso dall'introduzione del sistema di voto proporzionale nel 1919.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
16 min
La luce in fondo il tunnel, ma i nuovi casi sono 785
In Svizzera le persone contagiate dal Covid-19 sono ormai 23'574. I morti sono almeno 756
SVIZZERA
46 min
Ancora sei voli per rimpatriare gli svizzeri
In totale tra il 12 marzo e il 14 aprile ne saranno stati effettuati 29. Sono circa 3'000 le persone riportare in patria
SVIZZERA
1 ora
Volontari in aiuto ai contadini
I contadini sono ottimisti e ritengono che il numero di volontari sarà sufficiente per effettuare i raccolti
SVIZZERA
2 ore
Lo tsunami del coronavirus pesa sul turismo
Sono molte le strutture alberghiere in difficoltà. Il calo delle prenotazioni è quasi del 100%
SVIZZERA
3 ore
Anche Aldi abbraccia Twint: si può pagare con lo smartphone
Questa soluzione permette di rafforzare le misure igieniche per proteggere clienti e collaboratori
ZURIGO
4 ore
Per il lavoro ridotto spunta il "calcolatore"
Con la pandemia un milione di persone lavora a tempo ridotto. Il calcolo del salario è possibile farlo col calcolatore
SVITTO
5 ore
Coronavirus: c'è chi chiede agli azionisti di rinunciare ai dividendi
Kühne+Nagel intende così preservare la liquidità del gruppo in questi tempi di crisi.
BERNA
5 ore
Coronavirus: ulteriori misure per impedire l'ondata di fallimenti
In arrivo una riforma per la protezione del capitale
SVIZZERA
5 ore
UBS e Credit Suisse pagheranno i dividendi, ma in due tranche
L'Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari Fima ha accolto con favore la «logica» decisione
SVIZZERA
13 ore
Quelle due ruote che con la pandemia forse sarebbe meglio lasciare in garage
Ma che in molti prendono lo stesso per fare gite lunghe, per poi infortunarsi. L'allarme delle polizie
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile