Keystone (archivio)
SVIZZERA
10.11.19 - 13:320

Possibili sorprese nei ballottaggi romandi

Friburgo, Ginevra e Vaud hanno votato oggi per eleggere i propri rappresentanti al Consiglio degli Stati

LOSANNA - Il secondo turno delle elezioni al Consiglio degli Stati a Ginevra, Vaud e Friburgo potrebbe riservare alcune sorprese in questi ultimi due cantoni.

In base a risultati parziali (circa il 61% dei voti), nel canton Vaud l'uscente PLR Olivier Français, piazzatosi terzo al primo turno, dovrebbe aver fatto un deciso recupero di voti come quattro anni or sono: con circa il 57% delle preferenze risulta davanti alla Verde Adèle Thorens (48%) e alla socialista Ada Marra (44%). Non c'è però ancora lo scrutinio di Losanna, generalmente in favore degli schieramenti della sinistra. La partecipazione al voto è stata di circa il 39%.

Anche a Friburgo la sorpresa potrebbe giungere da una esponente del PLR: la deputata al Gran Consiglio e municipale di Bulle, Johanna Gapany, per ora raccoglie infatti 23'386 suffragi, escludendo così l'uscente PPD Beat Vonlanthen (22'323). Saldamente in testa risulta l'altro uscente, il presidente del PS Christian Levrat (25'930).

Niente sconvolgimenti rispetto al primo turno, invece, a Ginevra. A spoglio quasi ultimato, la Verde Lisa Mazzone (42'651) e il socialista Carlo Sommaruga (38'911) sono ampiamente davanti al PLR Hugues Hiltpold (25'962), alla PPD Béatrice Hirsch (21'674) e all'UDC Céline Amaudruz (21'045

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Swiss parla il Ceo: «La ripresa è più dura del previsto»
Il 2020 per la compagnia elvetica «sarà una grande sfida», per ora le prenotazioni sono il 20% del normale
LIBANO / SVIZZERA
2 ore
«Sembra che da qui sia passata la guerra»
La 26enne svizzera Souraya Khaled vive vicino al porto di Beirut. Ecco come ha vissuto l'esplosione.
SVIZZERA
3 ore
Mancano macchinisti, le FFS sopprimono alcuni treni
La crisi del coronavirus ha ulteriormente messo in difficoltà le Ferrovie federali.
SVIZZERA
4 ore
«Il virus sta aumentando». Spagna nella lista nera. A rischio le donne incinte
Dalla decisione sono al momento escluse le Isole Baleari e le Isole Canarie
SVIZZERA
5 ore
Chi torna dalla Spagna dovrà mettersi in quarantena
Chiunque rientrerà dal Paese iberico dovrà annunciarsi alle autorità cantonali.
SVIZZERA
6 ore
Altri 181 casi e un ricovero, ma nessun decesso
Il totale dei contagi dall'inizio dell'emergenza sale a 35'927. I decessi sono 1'706.
SVIZZERA
6 ore
«Molti hanno problemi respiratori anche dopo essere stati dimessi»
L'ospedale di Friburgo ha analizzato i dati dei pazienti ospedalizzati con un'infezione da Sars-CoV2 tra marzo e aprile.
SVIZZERA
7 ore
Migliorano le stime del PIL svizzero
Il KOF prevede ora una flessione leggermente meno marcata di quanto precedentemente ipotizzato.
SVIZZERA
8 ore
«La crisi ha mostrato l'importanza della libera circolazione»
Per l'Usam un sì all'iniziativa "per un'immigrazione moderata" affosserebbe le PMI elvetiche.
SVIZZERA
10 ore
Vaccino, accordo più vicino: «Questione di ore»
La Svizzera sta per concludere un contratto d'acquisto per la fornitura del farmaco che viene sviluppato da Moderna.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile