Keystone
SVIZZERA
20.10.19 - 16:130
Aggiornamento : 18:08

Prima proiezione, i Verdi superano il PPD

L'UDC rimane di gran lunga il primo partito del paese, ma perde terreno. In netta difficoltà sono anche il PLR e il PBD, mentre il PS limita le perdite

BERNA - Onda verde doveva essere e onda verde a quanto sembra è stata: la prima proiezione nazionale SRG SSR relativa all'elezione del Consiglio nazionale conferma la vittoria delle due formazioni ecologiste (Verdi e Verdi liberali) già ampiamente prefigurata dai risultati affluiti nel pomeriggio.

L'UDC rimane di gran lunga il primo partito del paese, ma perde terreno. In netta difficoltà sono anche il PLR e il PBD, mentre il PS limita le perdite. I Verdi superano il PPD e diventano il quarto partito del paese.

Stando alle analisi dell'Istituto Gfs.bern l'UDC è accreditata al 26,3% (-3,1 punti rispetto al 2015), il PS al 16,5% (-2,3), il PLR al 15,2% (-1,2), i Verdi al 12,7% (+5,6), il PPD al 12,0% (+0,4), i Verdi liberali al 7,6% (+3,0) e il PBD al 2,4% (-1,7).

Se questi dati dovessero essere confermati i Verdi otterrebbero il miglior risultato della loro storia: il precedente primato era il 9,8% raggiunto nel 2007. Per il PVL il risultato più brillante risale al 2011 (5,4%).

La proiezione non fornisce ancora alcuna indicazione relativa ai seggi. Sotto questo profilo si può però ricorrere ai dati definitivi che concernono 6 cantoni (AI/AR/NW/OW/UR/GL) nonché a risultati parziali e proiezioni cantonali in altri 13 (Ticino e Grigioni compresi). In base a queste indicazioni avanzano Verdi (+11 seggi) e Verdi liberali (+6), mentre indietreggiano UDC (-6), PLR (-5), PBD (-3) e PS (-3).

Partecipazione in calo - Appare in calo la partecipazione alle elezioni federali: stando alla proiezione nazionale SRG SSR ha partecipato al voto il 47,3% degli aventi diritto. Nel 2015 il dato era stato del 48,5% (in Ticino era al 54,4%, nei Grigioni 46,0%): in quattro anni la flessione appare quindi di 1,2 punti.

A livello nazionale la partecipazione più bassa risale al 1995, quando era stata pari al 42,2%.


 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD
7 ore
Caso FIFA: Platini e Blatter indagati per truffa
Il procedimento penale riguarda un controverso pagamento da parte di Blatter.
GINEVRA
7 ore
Covid, Ginevra chiede aiuti per 10 miliardi
Il parlamento ginevrino chiede inoltre all'esecutivo federale di estendere gli aiuti a tutte le imprese in difficoltà.
SOLETTA
10 ore
Assalto al portavalori, malviventi in fuga senza bottino
La polizia solettese ha avviato un'importante operazione di ricerca.
BERNA
11 ore
A Berna i ristoranti dovranno chiudere prima
Il cantone ha deciso un ulteriore inasprimento delle misure di protezione contro il coronavirus.
SVIZZERA
12 ore
Sempre meno svizzeri disposti a vaccinarsi
Un sondaggio dell'Ufsp rivela che la percentuale dei favorevoli è crollata dal 60% di marzo al 49% di ottobre.
BERNA 
13 ore
«Evitiamo di annullare tutti i progressi fatti finora»
L'UFSP è consapevole che la gente si sta stancando delle misure restrittive e invita a tenere duro
SVIZZERA
14 ore
Blick bacchettato per violazione della privacy
Il quotidiano ha pubblicato dati privati di una donna, rendendola facilmente identificabile.
SVIZZERA
16 ore
Altri 4'312 casi, 209 ricoveri e 141 decessi
Nelle ultime ventiquattro ore sono stati effettuati 27'266 test, con un tasso di positività del 15,8%.
SVIZZERA
16 ore
Tutti in montagna per sfuggire al virus, è boom di interventi del soccorso alpino
Lo confermano i dati del Club Alpino Svizzero che ha pubblicato i dati dei primi nove mesi del 2021
SVIZZERA
17 ore
Verde metallizzato, ecco la nuova vignetta autostradale
Costerà come sempre 40 franchi e sarà valida dal primo dicembre al 31 gennaio 2022.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile