Keystone (archivio)
Quale bandiera al municipio?
BERNA / GIURA
04.10.19 - 11:390

Moutier, il Canton Berna frena sulla ripetizione del voto

Secondo le autorità bernesi la scelta non può essere presa unilateralmente: «La questione deve essere discussa tra Confederazione e i due cantoni interessati»

MOUTIER - Una decisione unilaterale o affrettata non può portare a una valida ripetizione del voto sull'appartenenza cantonale di Moutier (BE). Lo sottolinea oggi un comunicato del governo bernese, secondo il quale la questione deve essere risolta sotto l'egida della Conferenza tripartita, che comprende rappresentanti della Confederazione e dei due cantoni interessati: Berna e Giura.

Mercoledì il municipio di Moutier ha annunciato che la nuova votazione sull'appartenenza cantonale della cittadina potrebbe svolgersi il 21 giugno 2020.

Il Consiglio di Stato dà per scontato il definitivo annullamento del voto del 18 giugno 2017 sull'appartenenza cantonale alla città di Moutier, «poiché - sottolinea nella nota odierna - fino a ieri non è stato presentato alcun ricorso al Tribunale federale». Secondo il governo bernese,  «nessuno contesta in tribunale l'esistenza delle gravi violazioni della legge che hanno compromesso l'organizzazione della votazione».

D'altro canto l'esecutivo auspica che si tragga insegnamento dallo scrutinio annullato e che le motivazioni della sentenza ora entrata in vigore siano utilizzate per definire le regole e le basi giuridiche necessarie per una nuova consultazione.

Tutta la popolazione di Moutier deve essere fermamente convinta che un nuovo voto rispetterà le direttive e che tutto l'elettorato potrà esprimersi liberamente. Senza questi presupposti, la ripetizione del voto non porterà a una risoluzione democratica del conflitto, sottolinea il Consiglio di Stato.

Il 18 giugno 2017 i cittadini di Moutier avevano deciso con il 51,7% dei voti (uno scarto di soli 137 voti) di lasciare il canton Berna per passare al Giura. La votazione è stata però annullata il 5 novembre 2018 dalla prefetta del Giura bernese per irregolarità, in particolare in relazione alla propaganda delle autorità filoseparatiste. La decisione è stata confermata il 29 agosto dal Tribunale amministrativo del Canton Berna. I filogiurassiani hanno rinunciato a ricorrere al Tribunale federale per evitare un ulteriore allungamento dei tempi e vogliono che si torni alle urne al più presto.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Credit Suisse: a rischio centinaia di posti di lavoro
Lo afferma la SonntagsZeitung, secondo la quale ci sarebbero dei piani di riduzione dei costi
SVIZZERA ROMANDA
4 ore
Boom di false petizioni, la polizia mette in guardia
Finti non udenti, ma non solo. Cambiano i "beneficiari", ma la sostanza resta la stessa.
SVIZZERA
5 ore
Passi avanti... in Borsa
La società zurighese punta per l'anno prossimo a una quotazione dal valore di circa 2 miliardi di franchi.
GRIGIONI
6 ore
Esce di strada e viene sbalzato dall'abitacolo: morto un anziano
Il corpo è stato ritrovato ieri pomeriggio dal figlio nei pressi di un maggengo sopra Seewis.
BERNA
6 ore
I positivi tornano sotto i 100
Resta fortunatamente invariato il numero dei decessi.
SVIZZERA
8 ore
I pesticidi finiscono anche nell'Evian
Diversi ricercatori hanno trovato residui di clorotalonil nella famosa acqua minerale.
FOTO
SVIZZERA / BULGARIA
9 ore
La cella invece del mare greco
Un giovane vacanziero è stato bloccato all'aeroporto di Sofia perché il suo passaporto era scaduto da due settimane.
BERNA
9 ore
Scandalo pedinamenti: la polizia zurighese ha commesso negligenze
Gli investigatori coinvolti nella vicenda non sarebbero stati sentiti in maniera adeguata, secondo il TF.
SVIZZERA
10 ore
Criminalità sul web: Google sempre più chiamata in causa
La Fedpol e i Cantoni hanno inoltrato ben 1'097 richieste d'informazioni per ottenere dati di utenti svizzeri nel 2019.
CAPO VERDE
1 gior
Bloccata da 4 mesi a Capo Verde: «Riportatemi in Svizzera»
Una 50enne di Svitto era partita a marzo per due settimane di vacanza e relax. E invece sta vivendo un incubo
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile