Keystone
SVIZZERA
17.09.19 - 07:440

eID e deduzioni per i figli al Nazionale, legge sul tabacco agli Stati

La commissione preparatoria vuole vietare la pubblicità del tabacco sui giornali, sulle riviste e su Internet, ed imporre un divieto di vendere sigarette ai minorenni su tutto il territorio

BERNA - La seduta odierna del Consiglio nazionale (08.00-13.00) inizierà con l'esame delle divergenze in merito alla legge che introduce l'identità digitale (eID). Le due camere si oppongono per quel che concerne il ruolo della Confederazione.

La commissione preparatoria del Nazionale propone ora di fare un passo in direzione degli Stati, accettando la creazione di una Commissione federale delle eID (EIDCOM). "No" invece alla possibilità di lasciare al Consiglio federale facoltà di incaricare un'unità amministrativa della Confederazione della gestione di un sistema eID. Berna deve potersene occupare solo qualora i privati dovessero fallire.

La Camera del popolo si occuperà anche dell'aumento - da 10'100 a 25'000 franchi - del tetto massimo delle deduzioni fiscali per la cura dei figli complementare alla famiglia. Questo incremento è già stato avallato dai due rami del Parlamento. Il Nazionale vorrebbe però anche aumentare - da 6500 a 10'000 franchi - la deduzione generale per i figli minorenni o che fanno un apprendistato o degli studi. Gli Stati non sono d'accordo.

Sui banchi del Consiglio degli Stati (08.15-13.00) arriverà invece la controversa legge sul tabacco, uno dei temi centrali di questa sessione.

La commissione preparatoria si è dimostrata più severa del Consiglio federale. Vuole vietare la pubblicità del tabacco sui giornali, sulle riviste e su Internet ed imporre un divieto di vendere sigarette ai minorenni su tutto il territorio nazionale. Un primo progetto è naufragato in Parlamento nel 2016, soprattutto a causa del divieto di pubblicità.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
OBVALDO
5 min
Non ce l'ha fatta lo snowboarder travolto da una valanga
Gravemente ferito, il 37enne, protagonista dell'incidente di Engelberg, è spirato nella notte in ospedale
GINEVRA
15 min
Spara alla moglie, la polizia interviene e lo uccide
È successo questa mattina presto a Ginevra, la pattuglia era stata allertata per un caso di violenza domestica
FOTO
SAN GALLO
1 ora
Hanno fatto saltare in aria un altro bancomat
Due malviventi incappucciati e vestiti di nero hanno colpito questa notte una banca di Schwarzenbach e poi sono fuggiti a piedi. È il secondo caso in meno di una settimana nel canton San Gallo
SVIZZERA
2 ore
In Svizzera si muore di cancro e per malattie cardiovascolari
I decessi nel 2017 sono stati 66'971. La speranza di vita rimane di 81,4 anni per gli uomini e 85,4 per le donne
LUCERNA
14 ore
Esplosione a Wolhusen, «tutti sanno che ama armeggiare. Lo aveva già fatto»
La polizia di Lucerna sta indagando per capire come il 16enne vittima della deflagrazione si sia procurato sostanze esplosive
LUCERNA
15 ore
Abbandona l'auto fuori uso e scappa, lo ritrova il cane poliziotto Dodge
L'uomo è in stato di arresto. Guidava ubriaco e sotto l’effetto di droghe
GRIGIONI
18 ore
In auto sulla pista di sci di fondo, bloccato
Acciuffato un 18enne senza patente
GINEVRA
18 ore
In 2500 alla Coppa di Natale: sempre più partecipanti alla nuotata
L'81esima edizione ha registrato un incremento del 10% rispetto alla precedente
SVIZZERA
21 ore
Banche: malgrado i tassi negativi affari a gonfie vele nei crediti
Gli affari che dipendono dal differenziale degli interessi costituiscono oramai la maggior fonte di entrate del settore
OBVALDO
22 ore
Titlis, snowboarder provoca una valanga e rimane ferito
È stato elitrasportato in ospedale con la Rega
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile