Keystone
BERNA
04.09.19 - 12:180

Immagini satellitari, avviare i negoziati con la Francia

Poiché la Confederazione non dispone di capacità satellitari proprie, al momento deve fare affidamento su immagini di offerenti commerciali

BERNA - Il Consiglio federale ha assegnato oggi un mandato al Dipartimento della difesa (DDPS) per avviare negoziati con la Francia in vista di un accordo volto a ottenere l'accesso a immagini satellitari di alta qualità.

Le immagini satellitari ad alta definizione rivestono un ruolo sempre più importante per la salvaguardia degli interessi in materia di politica di sicurezza della Svizzera, si legge in un comunicato governativo. Poiché la Confederazione non dispone di capacità satellitari proprie, al momento deve fare affidamento su immagini di offerenti commerciali.

In Europa la Francia è un Paese leader nella costruzione e nella gestione di satelliti per l'osservazione terrestre. Attualmente sta sviluppando un nuovo sistema militare di satelliti da ricognizione denominato "Composante Spatiale Optique" (CSO), dalle prestazioni molto elevate.

Partecipando al sistema la Svizzera potrebbe ricevere dati di immagini di aree o oggetti che le interessano e che intende analizzare. Tali informazioni, associate ad altre, si prestano a verificare o confutare fatti, ad esempio nel contesto degli sforzi della Confederazione nell'ambito della non proliferazione.

I dati - continua l'esecutivo - potrebbero inoltre essere utilizzati a sostegno del promovimento militare della pace, dell'aiuto umanitario o in caso di catastrofi naturali.

Dai chiarimenti sinora effettuati è emerso che una partecipazione al sistema è nell'interesse della politica di sicurezza svizzera e che è possibile in una forma che tenga conto degli obblighi imposti dalla neutralità.

Quale alternativa alla partecipazione a CSO, il Consiglio federale ha analizzato la possibilità di aderire a Copernicus, il programma dell'UE di monitoraggio della Terra. Quest'ultimo è però in primo luogo un programma orientato a questioni ambientali ed è quindi meno idoneo di CSO.

Il DDPS informerà periodicamente le commissioni parlamentari competenti sull'evoluzione dell'affare. L'eventuale accordo con la Francia sarà sottoposto per approvazione al Parlamento.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GI 8 mesi fa su tio
ma i 100 mio che il Governo chiede per Schengen....non servono (anche) a questo ?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
1 ora
Rubava carte di credito agli anziani, e si comprava di tutto
È arrivata a spendere fino a 10.000 franchi
SVIZZERA
2 ore
Weight Watchers, saltano oltre 100 posti di lavoro
L'obiettivo dell'azienda è di riorientare verso l'online i propri servizi. Secondo Unia, è una misura «brutale»
SVIZZERA
3 ore
Soldati "congedati" nell'operazione Covid-19
Hanno svolto 280 incarichi in tutta la Svizzera. 5'000 militari, 300mila giorni di servizio
SVIZZERA
3 ore
Richiamo per un lotto del farmaco Algifor Liquid Caps
Le confezioni coinvolte contengono un altro medicinale e verranno sostituite gratuitamente
BERNA
5 ore
Kuster: «Morto il primo bambino contagiato da Coronavirus»
I dati odierni: «32 nuovi casi. Il numero più alto della settimana»
SVIZZERA
7 ore
La crisi affligge anche il cioccolato, licenziamenti da Läderach
La chiusura dei negozi e l'assenza di turisti hanno pesato molto sul fatturato dell'azienda
BERNA
8 ore
Duplice omicidio di Spiez: «L'autore sarà internato»
Nel 2013 l'uomo uccise barbaramente il direttore di un istituto pedagogico minorile e la sua compagna.
ZURIGO
8 ore
«Segnalare un problema non è tradimento»
Il Cda dell'ospedale universitario ha deciso di creare una struttura esterna per proteggere i dipendenti che denunciano.
SVIZZERA
10 ore
«In arrivo un'ondata di fallimenti»
È cupa la previsione di Heinz Karrer, Presidente di economiesuisse
GLARONA
10 ore
La terra trema ripetutamente nelle Alpi glaronesi
La scossa più forte è stata avvertita nella giornata di martedì
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile