Keystone
BERNA
04.09.19 - 12:180

Immagini satellitari, avviare i negoziati con la Francia

Poiché la Confederazione non dispone di capacità satellitari proprie, al momento deve fare affidamento su immagini di offerenti commerciali

BERNA - Il Consiglio federale ha assegnato oggi un mandato al Dipartimento della difesa (DDPS) per avviare negoziati con la Francia in vista di un accordo volto a ottenere l'accesso a immagini satellitari di alta qualità.

Le immagini satellitari ad alta definizione rivestono un ruolo sempre più importante per la salvaguardia degli interessi in materia di politica di sicurezza della Svizzera, si legge in un comunicato governativo. Poiché la Confederazione non dispone di capacità satellitari proprie, al momento deve fare affidamento su immagini di offerenti commerciali.

In Europa la Francia è un Paese leader nella costruzione e nella gestione di satelliti per l'osservazione terrestre. Attualmente sta sviluppando un nuovo sistema militare di satelliti da ricognizione denominato "Composante Spatiale Optique" (CSO), dalle prestazioni molto elevate.

Partecipando al sistema la Svizzera potrebbe ricevere dati di immagini di aree o oggetti che le interessano e che intende analizzare. Tali informazioni, associate ad altre, si prestano a verificare o confutare fatti, ad esempio nel contesto degli sforzi della Confederazione nell'ambito della non proliferazione.

I dati - continua l'esecutivo - potrebbero inoltre essere utilizzati a sostegno del promovimento militare della pace, dell'aiuto umanitario o in caso di catastrofi naturali.

Dai chiarimenti sinora effettuati è emerso che una partecipazione al sistema è nell'interesse della politica di sicurezza svizzera e che è possibile in una forma che tenga conto degli obblighi imposti dalla neutralità.

Quale alternativa alla partecipazione a CSO, il Consiglio federale ha analizzato la possibilità di aderire a Copernicus, il programma dell'UE di monitoraggio della Terra. Quest'ultimo è però in primo luogo un programma orientato a questioni ambientali ed è quindi meno idoneo di CSO.

Il DDPS informerà periodicamente le commissioni parlamentari competenti sull'evoluzione dell'affare. L'eventuale accordo con la Francia sarà sottoposto per approvazione al Parlamento.
 
 

Commenti
 
GI 1 mese fa su tio
ma i 100 mio che il Governo chiede per Schengen....non servono (anche) a questo ?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
1 ora

61 reati in due anni, giovane turco dovrà lasciare la Svizzera

Secondo i giudici la sua integrazione è fallita. Tra i reati vi sono lesioni personali, rapina e incendio intenzionale

SVIZZERA
2 ore

Gli A220 di Swiss a terra fino a nuovo ordine

Un volo Londra-Ginevra è stato dirottato su Parigi stamattina. Un nuovo incidente che coinvolge un motore Serie C / A220 e che ha spinto l'azienda a reagire drasticamente

ZURIGO
3 ore

Poliziotta investita, chiesta una punizione esemplare

Secondo la Federazione Svizzera dei Funzionari di Polizia, il 20enne «ha preso in conto la morte dell'agente»

BERNA
4 ore

Quaranta gatti sono troppi, potrà tenerne sei al massimo

Nell'appartamento c'erano grandi quantità di escrementi, l'aria era impregnata di ammoniaca, alcuni animali erano malnutriti e la loro riproduzione avveniva incontrollata

SVIZZERA
4 ore

Apple Pay accessibile anche con Visa e Mastercard

La possibilità di usufruirne viene offerta anche a chi possiede una carta di debito, una prima in Svizzera

VAUD
4 ore

Abusò della moglie, l'imam deve lasciare la Svizzera

Davanti al TF l'uomo ha invocato la protezione della sfera privata, garantita dalla Convenzione europea dei diritti dell'uomo. Ma il kosovaro non ha assimilato i valori sociali e giuridici

SAN GALLO
5 ore

Abusi, liberato l'allenatore delle ginnaste

L'uomo è sospettato di reati sessuali nei confronti di una 17enne

SVIZZERA
6 ore

Anche con un pomodorino o un chicco d'uva si può morire

L'Ufficio prevenzione infortuni mette in guarda sul rischio di soffocamento dovuto ad alimenti di piccole dimensioni per i bambini

SVIZZERA
7 ore

Evolve il mercato dell'auto: si guarda alle vendite online e al noleggio

Gli esperti analizzano il settore dopo l'introduzione di alcune novità da parte dell'azienda Auto Kunz di Wohlen

SVIZZERA
8 ore

Libra: avanti con 21 membri, firmata la carta e determinati i vertici

La missione è costruire una migliore rete di pagamento, ampliare l'accesso ai servizi finanziari essenziali e ridurre i costi per miliardi di persone che ne hanno più bisogno

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile