Keystone (archivio)
SVIZZERA
21.08.19 - 11:130

Dissimulazione del volto: «No all'iniziativa, sì al controprogetto»

Secondo la Commissione delle istituzioni politiche degli Stati la questione va chiarita inizialmente «a livello giuridico»

BERNA - Un "no" all'iniziativa popolare a favore del divieto di dissimulare il volto, ma un "sì" a un controprogetto indiretto per chiarire la situazione giuridica. È questa la posizione espressa oggi dalla Commissione delle istituzioni politiche degli Stati.

Il testo è stato respinto con 8 voti contro 3 e 1 astensione, mentre il controprogetto è stato approvato con 7 voti contro 3 e 2 astenuti, si legge in un comunicato dei Servizi del Parlamento.

Le questioni legate alla dissimulazione del volto vanno risolte puntualmente nella legge. Le persone devono mostrare il proprio viso quando interagiscono con le autorità svizzere, se queste ultime sono tenute a identificarle in virtù della legge.

In caso di violazione tale autorità può rifiutare determinate prestazioni e comminare una multa. I diritti fondamentali e le competenze cantonali non possono essere limitati senza motivo. La commissione desidera lasciare ai Cantoni il compito di disciplinare le relative fattispecie.

L'iniziativa, depositata il 15 settembre 2017 con 105'553 firme valide e spesso soprannominata "anti burqa", chiede che in tutto il territorio svizzero nessuno possa più dissimulare il proprio viso negli spazi pubblici e nei luoghi accessibili al pubblico. Le eccezioni sono possibili esclusivamente per motivi inerenti alla salute, alla sicurezza, alle condizioni climatiche e alle usanze locali e vanno concretizzate a livello di legge.

Il testo sarà discusso dal Consiglio degli Stati, quale Camera prioritaria, nella sessione autunnale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
miba 2 anni fa su tio
Si, andate nei loro paesi in minigonna, pantaloncini corti o bikini e poi tornate a parlare di commissioni, controprogetti ed altre calcolate varie
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO 
18 min
Il Presidente di Credit Suisse ha violato l'obbligo di quarantena
Doveva restare a casa, invece è volato con un jet privato nella penisola iberica.
BERNA
1 ora
Morto per aver usato il telefonino durante il volo
Il SISI ha chiarito le circostanze che hanno portato allo schianto un esperto pilota di alianti, nel 2016.
SVIZZERA
1 ora
Morto l'ex presidente di Novartis e UBS Alex Krauer
Era stato pure uno degli artefici della fusione tra Ciba-Geigy e Sandoz.
SVIZZERA
3 ore
Il ministro meno amato? «Preferisco restare fedele alle mie idee»
Dopo il discorso tenuto per l'elezione alla presidenza della Confederazione, Cassis ha incontrato i media.
ZURIGO
3 ore
Shopping da record a Natale, nonostante il Covid
Gli svizzeri spenderanno oltre 300 franchi a testa per i regali.
VAUD
4 ore
Si ubriaca con le allieve e ci dorme assieme. Addio insegnamento
Per l'Alta Corte il funzionario pubblico «non è più degno di rimanere in carica».
BERNA
4 ore
Secondo pilastro, primo sì alla riforma
Per la maggioranza del Consiglio nazionale l'abbassamento di 0,8 punti dell'aliquota di conversione è indispensabile
SVIZZERA
6 ore
Covid, 12'598 nuovi casi in Svizzera
I morti legati alla pandemia salgono a quota 11'326. Negli ospedali sono stati registrati 113 nuovi ricoveri
SVIZZERA
6 ore
«Non lasciamoci dividere»
Il neo presidente della Confederazione ha incentrato il suo discorso sulla pandemia: «La crisi avrà una fine».
SVIZZERA
7 ore
Più tasse sulle sigarette? I fumatori diminuiscono
La Svizzera ha attualmente la più bassa pressione fiscale in Europa e ciò deve cambiare, secondo due associazioni
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile