Keystone
Per gli oppositori è giusto che «gli ultimi paesaggi alpini rimasti vadano preservati»
BERNA
09.08.19 - 15:580

«Quella diga non s'ha da fare»

La progettazione di un nuovo bacino idrico vicino al ghiacciaio del Trift trova l'opposizione di un neonato comitato che bivaccherà nella zona per protesta

BERNA - La progettazione di un nuovo bacino idrico nell'Oberland bernese, vicino al ghiacciaio del Trift, non piace a tutti. Un neonato comitato, appoggiato anche da consiglieri nazionali, vuole esprimere la propria opposizione con un bivacco nella zona antistante al ghiacciaio.

Il comitato chiede in un comunicato odierno che gli ultimi paesaggi alpini rimasti siano preservati. A suo avviso, il lago artificiale non serve né per la trasformazione energetica né per tutelare il clima, bensì esistono alternative più ragionevoli.

Ad esempio, se lo stesso investimento venisse fatto in nuovi impianti fotovoltaici, si otterrebbe una produzione doppia di energia elettrica, sottolinea il comitato. Il gruppo ha ricevuto il sostegno di alcuni deputati a Berna, come Silvia Semadeni (PS/GR), Martina Munz (PS/SH) e Thomas Weibel (PVL/ZH).

Kraftwerke Oberhasli, affiliata di BKW, intende costruire il nuovo bacino nella zona del ghiacciaio Trift. Il progetto prevede costi per circa 400 milioni di franchi. L'azienda elettrica ha presentato al canton Berna la domanda per essere autorizzata ai lavori, al momento ancora in sospeso.

Alcune organizzazioni ambientaliste come Pro Natura e WWF non si oppongono all'idea. Dopo diversi anni hanno infatti dato il proprio consenso, ritenendo che il progetto possa salvare delle risorse idriche. Hanno per contro sollevato obiezioni Aqua Viva e l'associazione del Grimsel.

Il ritiro del ghiacciaio negli ultimi anni ha portato alla formazione di un lago nell'area anteriore. Ora si vuole circoscrivere lo specchio d'acqua, creando il bacino. Esso dovrebbe produrre annualmente 145 gigawattora di corrente, che corrisponde al consumo medio di 30'000 famiglie.

Commenti
 
Fufabi 5 mesi fa su tio
L'unica alternativa che è piuttosto amica dell'ambiente e del clima è il nucleare. Tutte le altre o sono amiche del clima o amiche dell'ambiente, ma mai entrambi
pontsort 5 mesi fa su tio
@Fufabi Vallo a dire a chi si ritrova la miniera di uranio vicino a casa
centauro 5 mesi fa su tio
@Fufabi Hai scritto "piuttosto" proprio perché non è energia del tutto pulita, le scorie vanno stoccate e gli ambienti di stoccaggio non sono mai sicuri!
Thor61 5 mesi fa su tio
@pontsort È il controsenso di una energia davvero pulita, in senso generale, peccato che poi si debba stoccare l'uranio utilizzato. Pensa che perfino Billa Gates, dice che per avere energia pulita ci vorrebbero le centrali nucleari, solo più piccole a suo dire.
curzio 5 mesi fa su tio
@Thor61 Nucleare non significa solo uranio. C'è chi è al lavoro per sviluppare i reattori al torio, tecnologia molto promettente.
Thor61 5 mesi fa su tio
@curzio Grazie per l'informazione, non ero al corrente dell'uso del torio.
Tato50 5 mesi fa su tio
Tutti reclamano energia pulita e quando la si vuol fare remano contro. La Semadeni a volte va un pochino in confusione; vabbè è comprensibile, mette in naso dappertutto.
vulpus 5 mesi fa su tio
@Tato50 Bisogna decidersi un qualche momento: facciamo 100 passi indietro e ricominciamo come 100 anni fa, oppure continuiamo, ben accettando l'energia pulita che la CH riesce a produrre senza creare problemi particolari.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA / AUSTRIA
6 ore
Sciatore muore durante un'escursione a Riezlern
L'uomo è svenuto e non si più risvegliato, forse per un attacco di cuore. Il luogo dell'incidente non era raggiungibile in elicottero a causa delle cattive condizioni meteorologiche
SAN GALLO
9 ore
Fuori strada con planata su auto parcheggiate
Illeso il 21enne alla guida. Il Ministero pubblico ha disposto per lui l'esame del sangue e delle urine
BERNA
11 ore
Sciatore 52enne muore ad Adelboden
L'uomo è stato trovato in stato d'incoscienza sulla pista da alcune persone che hanno tentato invano di rianimarlo
ARGOVIA
14 ore
Pioggia di multe per i partecipanti al funerale: «È un'ingiustizia!»
Una ventina le persone sanzionate: «Quando uno è in lutto non pensa al disco orario». Il Comune di Spreitenbach: niente cassetta, «è parità di trattamento»
ZURIGO
16 ore
Denunciata perché su Google ha dato una sola stellina alla polizia
La recensione negativa di una 28enne zurighese era nata da uno screzio con l'agente alla ricezione, che l'ha presa male. Lei: «Non sono insulti, solo critiche»
BERNA
17 ore
Critiche per l'assoluzione degli ambientalisti: «È una sentenza politica»
I dodici attivisti avevano inscenato una protesta al Credit Suisse di Losanna. Hanno agito «in stato di necessità legale» per l'emergenza climatica, ha stabilito il tribunale
SAN GALLO
18 ore
Sospesi i rinvii verso l'Italia di richiedenti asilo malati o famiglie in fuga
La Segreteria di Stato della migrazione conferma lo stop, dovuto alle insoddisfacenti condizioni di accoglienza nella vicina penisola
SONDAGGIO
BASILEA CAMPAGNA
1 gior
«Dosi elevate possono mettere a rischio la vita»
I sedativi con ricetta medica vanno a gonfie vele tra gli adolescenti. Gli eccessi e i rischi sono dietro l'angolo
SAN GALLO
1 gior
Operaio schiacciato da una porta in cemento armato da 1,2 tonnellate
L'uomo era impegnato nei lavori di ristrutturazione di un'abitazione, non ha mai perso i sensi ed è stato ospedalizzato d'urgenza
FOTO
VAUD
1 gior
Per Greta a Losanna un mare di folla: «Questo è solo l'inizio»
L'attivista svedese non si è risparmiata nel suo discorso oggi a Losanna. C'erano 10'000 ragazzi: «Esperienza unica». Fermato un manipolo di black-bloc
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile