Keystone
Fanny Chollet, la prima donna pilota dell'esercito
SVIZZERO
14.06.19 - 13:000
Aggiornamento : 14:43

Esercito, il Nazionale dice no alla giornata informativa obbligatoria per le donne

La Camera del popolo ha respinto una mozione della consigliera nazionale Yvette Estermann (UDC/LU)

BERNA - Le donne non dovrebbero essere costrette a partecipare alla giornata informativa dell'esercito svizzero. È quanto pensa il Consiglio nazionale che ha respinto oggi una mozione (117 voti a 48) della consigliera nazionale Yvette Estermann (UDC/LU) che voleva rendere questo appuntamento obbligatorio per tutti.

Secondo la democentrista lucernese, oggi i tempi sono cambiati e vi sono giovani donne motivate che entrano volontariamente a far parte dell'esercito. Tuttavia, per poter partecipare alla giornata informativa, devono chiedere un permesso alla scuola o al datore di lavoro. Per gli uomini, ha sottolineato oggi Estermann davanti al plenum, la realtà è ben diversa: essi ottengono automaticamente un congedo.

Nella sua risposta, la consigliera federale Viola Amherd ha spiegato come i datori di lavoro siano per principio tenuti, in virtù dell'articolo 324a del Codice delle obbligazioni, a versare il salario del giorno agli uomini soggetti all'obbligo di leva che partecipano alla manifestazione informativa e alla donne che vi prendono parte a titolo volontario.

Secondo la ministra della difesa, però, attualmente una modifica costituzionale volta a rendere obbligatoria tale giornata per le donne non è opportuna. La richiesta della mozione verrà eventualmente riesaminata «quando vi sarà chiarezza sul futuro modello dell'esercito».

Commenti
 
don lurio 5 mesi fa su tio
Se vogliono la parità di diritti ecc...ecc.. devono partecipare .Yvette Estermann da revocargli la facoltà di consigliera nazionale.
Equalizer 5 mesi fa su tio
Ma oggi non è il giorno dove rivendicano pari diritti ed opportunità?
marco17 5 mesi fa su tio
@Equalizer Infatti, la cosa un po' stride con la parità...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
3 ore
Minacce con il coltello e furti notturni, è paura in riva al lago
Diverse persone sono state derubate lo scorso mese nei pressi di un centro autogestito a Ginevra. La polizia al momento brancola nel buio
FRIBURGO
5 ore
Le donne sono considerate meno competenti degli uomini
Nessuna evoluzione in 50 anni nei campi considerati tipicamente maschili
BERNA
8 ore
Auto elettriche: un automobilista svizzero su due è interessato a comprarne una
Lo rivela un sondaggio pubblicato dal TCS. Gli interpellati sperano che l'uso di questi veicoli protegga di più l'ambiente
SVIZZERA
10 ore
«Non c'è nemmeno spazio per uno zaino»
L'associazione traffico e ambiente stima che negli ultimi anni lo spazio per i bagagli sui treni FFS sia diminuito drasticamente
SVIZZERA
11 ore
UBS: il piano di Ermotti è di rimanere in carica fino al 2021?
Completando così 10 anni da CEO. In 8 anni alla guida di Ubs il manager ha guadagnato come un ticinese in 1400 anni
SVIZZERA
13 ore
Prima disoccupati, poi precari
Una persona su due dopo la disoccupazione trova un impiego pagato peggio, a tempo parziale o su chiamata. Lo dicono i dati dell'UST
FOTO E VIDEO
SAN GALLO
13 ore
È morta la donna travolta dal Piranha dell’esercito
L’auto sulla quale si trova l’anziana si è scontrata con un blindato. Illesi invece i militari
SVIZZERA
15 ore
Se la ricerca di lavoro è lunga, ecco come farcela al meglio
Stando a uno studio recente della compagnia di recruting americana Randstad, il tempo medio di ricerca di un nuovo lavoro si attesta attorno ai 5 mesi
ZURIGO
15 ore
Guasto all'Eurocity: passeggeri evacuati e oltre 3 ore di ritardo
Il treno proveniente da Milano si è fermato poco prima delle 19.00 nei pressi di Sihlbrugg paralizzando la tratta ferroviaria tra Zugo e Thalwil
GRIGIONI
1 gior
Dramma sulle piste, grave una bimba: «Bisogna adeguare sempre la velocità»
L'incidente avvenuto sabato ad Arosa riapre il dibattito sui baby-sciatori travolti dagli adulti, l'esperto: «Divieti e limiti non servono»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile