Keystone (archivio)
Erich Heiss, consigliere nazionale UDC e consigliere comunale a Berna.
BERNA
14.06.19 - 09:030

Sciopero, il deputato UDC stacca il manifesto in parlamento

Eric Hess, che è pure consigliere comunale della capitale, ha più volte rimosso la locandina ritendendo che violasse la neutralità politica

BERNA - Un manifesto per lo sciopero delle donne apposto sulla tribuna del "parlamento" della città di Berna ha incomodato ieri sera il consigliere nazionale bernese Erich Hess (UDC). Il parlamentare, che è anche consigliere comunale, ha più volte staccato la locandina, infastidendo il resto dei presenti.

Il manifesto era stato apposto prima dell'inizio della seduta. Sette delle otto frazioni volevano in questo modo e con altre azioni attirare l'attenzione sull'odierno sciopero nazionale delle donne.

Il gruppo UDC - composto esclusivamente da uomini - aveva precedentemente deciso all'unanimità di tollerare il gesto. Tuttavia, Hess ha non ha voluto attenersi alla decisione ritenendo che la locandina violasse la neutralità politica del Parlamento.

Il presidente del consiglio comunale Philip Kohli (PBD) aveva autorizzato il manifesto, «per mandare un segnale e richiamare l'attenzione sul fatto che la parità tra donna e uomo non è ancora stata raggiunta». Secondo Kohli, il fatto che sia stato staccato «non è solo un'inosservanza del regolamento, ma anche un affronto a tutte le donne e gli uomini che si battono per la parità».

Preparativi in corso - Nel frattempo, nel cantone sono iniziate da alcune ore le prime azioni per lo sciopero nazionale. Le donne hanno distribuito alla stazione di Berna un volantino con le rivendicazioni dello sciopero delle donne.

I preparativi per le manifestazioni previste nel pomeriggio in Piazza federale sono già in corso. Le istituzioni culturali bernesi hanno organizzato una marcia in mattinata, mentre gli uomini solidali con la manifestazione si sono messi a disposizione per prendersi cura dei bambini. Alle 11.00 molte donne interromperanno il lavoro per una pausa di protesta.

Commenti
 
seo56 5 mesi fa su tio
Fatto bene!!! Questo sciopero è pari a una sceneggiata napoletana
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
45 min
Rapparono insulti sessuali contro Natalie Rickli: «Condanna da riesaminare»
Lo ha decretato il Tribunale Federale, a processo il gruppo hip-hop bernese Chaostruppe che potrebbe essere accusato anche di calunnia
SVIZZERA
1 ora
Donne imprenditrici: la Svizzera offre buone condizioni
L'imprenditoria femminile fiorisce soprattutto nelle economie ad alto reddito e sviluppate
SVIZZERA
2 ore
Nuova vincita all’EuroMillions: 135 milioni di franchi
Il jackpot è stato conquistato con la combinazione 8, 10, 15, 30 e 42, e le "stelle" 4 e 6
VAUD
2 ore
Interviene per fermare un vandalismo e viene pestato a sangue dalla baby gang
Un uomo è stato ferocemente aggredito dal branco il 12 novembre alla stazione di Vevey. 4 minorenni sono stati fermati. La polizia: «Sono recidivi. In questi casi non correte rischi e chiamate il 117»
VIDEO
SVIZZERA
3 ore
2'200 classi delle medie contro il fumo
Gli allievi che partecipano a "Progetto Nonfumatori" si impegneranno a non fumare sigarette e a non consumare altri prodotti a base di nicotina per sei mesi
BERNA
7 ore
Una webcam messa dal capo le riprende otto ore al giorno
Il curioso caso di un fiorista di Berna che trasmette in streaming le giornate delle dipendenti, loro: «È inquietante», la datrice: «Così vendiamo di più».
VIDEO
ZURIGO
18 ore
La campagna shock della Polizia contro i video vietati sugli smartphone
Sono tantissimi i giovani svizzeri che hanno clip di violenza o porno estremo sui loro smartphone, le autorità: «È illegale, cancellateli»
GINEVRA
20 ore
Una moneta d'oro da 170.000 franchi
Battuto all'asta a Ginevra un pregiato pezzo prodotto per commemorare la fine del restauro di Notre-Dame a Parigi nel 1864
SVIZZERA
21 ore
Easyjet: aumentano i passeggeri in Svizzera
La compagnia inglese a basso costo ha trasportato nell'esercizio 2018/2019 15,1 milioni di persone
BASILEA CITTÀ
23 ore
Stormy Daniels non potrà venire in Svizzera per Extasia
La pornodiva della querelle con Trump doveva essere il volto della fiera hard renana, per lei pare ci siano stati problemi di passaporto
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile