Keystone (archivio)
La socialista è data come grande favorita per il seggio al Consiglio degli Stati.
BASILEA CITTÀ
20.05.19 - 15:480

Eva Herzog lascerà il Governo

Candidata al Consiglio degli Stati, la socialista basilese ritiene già sin d'ora il suo eventuale mandato a Berna incompatibile con l'attuale carica di consigliera di Stato

BASILEA - Anche se non è ancora entrata al Consiglio degli Stati, le elezioni federali sono previste in ottobre, la socialista basilese Eva Herzog ritiene già sin d'ora il suo eventuale mandato di "senatrice" incompatibile con la sua attuale carica di consigliera di Stato. Per questo motivo ha annunciato la dimissioni dall'esecutivo cantonale per fine gennaio 2020.

«In questo modo, i partiti e i canditati possono pianificare per tempo l'elezione suppletiva senza attendere una mia eventuale elezione al Consiglio degli Stati», spiega Herzog in un comunicato. Il mandato all'esecutivo basilese sarebbe comunque terminato un anno più tardi, per questo motivo Herzog non ritiene di aver preso troppi rischi.

Con Eva Herzog il PS ambisce a conservare il seggio di Basilea Città alla Camera dei cantoni finora occupato da Anita Fetz, che ha deciso di non ripresentarsi. Le sue chance sono buone in quanto i partiti borghesi corrono divisi.

Herzog è entrata nel Consiglio di Stato di Basilea Città nel 2005. Dirige il Dipartimento delle finanze.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile