Keystone
Jacques Nicolet (a sinistra) e Michaël Buffat (a destra)
VAUD
04.05.19 - 17:030

Stati, l'UDC vodese ha scelto i suoi candidati

Il presidente del partito cantonale ha lanciato i consiglieri nazionali Jacques Nicolet e Michaël Buffat

LOSANNA - Oggi l'Unione democratica di Centro (UDC) del canton Vaud oggi ha scelto i candidati per le elezioni federali di ottobre. Nella corsa per il Consiglio degli Stati ha lanciato due consiglieri nazionali: il presidente del partito cantonale Jacques Nicolet e Michaël Buffat, che sono in lizza anche per camera del popolo.

Il partito riunito in assemblea a Villars-le-Terroir (VD) ha scelto una candidatura di due persone, come nel 2015, per dare ulteriore visibilità ai suoi eletti, ha spiegato il segretario generale Kevin Crausaz.

Quest'autunno il duo del UDC affronterà la coppia rosso-verde composta dalla socialista Ada Marra e dall'ecologista Adèle Thorens. Nella Camera dei Cantoni, Vaud è attualmente rappresentato dal PLR Olivier Français e dalla socialista Géraldine Savary, che non si ripresenta.

Nel Consiglio nazionale, l'UDC spera di mantenere almeno i suoi quattro seggi, o addirittura di ottenerne un quinto. In seguito all'aumento della popolazione, Vaud ha ottenuto quest'anno un 19.mo mandato che è oggetto di interesse da parte di diversi partiti.

All'assemblea odierna era presente il presidente dell'UDC svizzera Albert Rösti, che ha lanciato un appello all'unità del partito. A differenza di alcuni dei suoi avversari, l'UDC rimane fedele alla sua linea e continua ad impegnarsi senza compromessi nei confronti della Svizzera e dei valori della nostra patria, ha detto fra l'altro Rösti, secondo un comunicato stampa. "L'immigrazione incontrollata e l'accordo quadro che l'Unione europea vuole imporci saranno i temi chiave della campagna elettorale", aggiunge il partito.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
7 min
Ci sono dei ristoranti che possono già riaprire
Sono quelli che accolgono i camionisti: da oggi sono inclusi nella categoria dei "ristoranti aziendali".
BERNA
1 ora
Caricabatterie a rischio incendio e folgorazione
Belkin ha richiamato il prodotto.
BERNA
1 ora
Variante "inglese" presente già in ottobre
La prima volta è comparsa nel Canton Vaud. Ad oggi sono 479 i positivi ai ceppi mutati.
SVIZZERA
2 ore
Altri 10 paesi nella "lista nera" di Berna
L'elenco è stato aggiornato dall'Ufsp. Che ha aggiunto anche cinque regioni (di cui due in Italia)
SVIZZERA
3 ore
Privatizzazione di Postfinance? Tra malcontento e soddisfazione
Per i contrari «la Svizzera non ha bisogno di un altro gigante bancario che massimizza i profitti»
SVIZZERA
4 ore
Arrivano gli aiuti, nuove misure nel lavoro ridotto
Indennità estese anche agli apprendisti. Aboliti periodo di attesa e (retroattivamente) durata massima di riscossione
SVIZZERA
4 ore
Per il Governo PostFinance va privatizzata
È la risposta a chi ha sollevato dubbi sull'ingresso nel mercato creditizio e ipotecario
SVIZZERA
5 ore
In Svizzera altri 2'727 contagi, i nuovi decessi sono 70
Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 32'716 test, l'8,3% di questi è risultato positivo
SVIZZERA
5 ore
Scuole e variante brasiliana al centro delle discussioni
Il Governo ha raccolto il parere degli esperti, al momento contrari a un divieto dell'insegnamento in presenza.
SVIZZERA
6 ore
Attenzione a questo pane multicereali
Sussiste un pericolo per la salute a causa di residui di ossido di etilene
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile