Tipress (archivio)
SVIZZERA
24.04.19 - 23:000

Problemi informatici per la riforma dell'asilo

Un audit del Controllo federale delle finanze sottolinea la necessità di migliorare il coordinamento tra il Centro servizi informatici e la Segreteria di Stato della migrazione

BERNA - La riforma nel settore dell'asilo, introdotta dal primo marzo, è stata preparata in modo adeguato, ma ci sono stati problemi a livello informatico e di coordinamento del progetto. È quanto emerge dall'audit del Controllo federale della finanze (CDF).

L'idea centrale della riforma, approvata in votazione popolare nel giugno 2016, è quella di riunire tutti gli attori del settore in grandi centri federali. La maggior parte delle procedure inoltre deve essere completata entro 140 giorni al massimo.

L'entrata in vigore fissata al 1° marzo 2019 non ha lasciato molto tempo per la preparazione e la mancanza di risorse al centro servizi informatici del Dipartimento federale di giustizia e polizia ha reso le cose più difficili. I problemi informatici sono stati rilevati dopo parecchio, per cui non è stato possibile raggiungere in tempo il grado di automazione desiderato. I ritardi comporteranno costi aggiuntivi, secondo il CDF.

Inoltre bisognerebbe migliorare il coordinamento tra il Centro servizi informatici e la Segreteria di Stato della migrazione (SEM). Il Controllo federale delle finanze li ha invitati a fissare insieme le priorità e a definire le esigenze. Una tabella di marcia dovrebbe essere utilizzata anche come base per la pianificazione.

Nel frattempo è stata elaborata una strategia, sottolinea da parte sua la SEM. Sono state attivate per tempo soluzioni transitorie. Intanto proseguono i lavori per lo sviluppo del sistema, che dovrebbe essere disponibile alla fine dell'anno o al più tardi entro la metà del 2020.

L'altro problema segnalato dal Controllo federale delle finanze riguarda la gestione del progetto: non c'è nessun direttore generale o un sistema indipendente di valutazione della qualità e dei rischi. Sarebbe invece necessario un "occhio critico e indipendente" per verificare se gli obiettivi sono stati raggiunti.

Anche in questo caso la SEM afferma che sono stati compiuti passi avanti. Il raggiungimento degli obiettivi sarà verificato nell'ambito delle relazioni annuali. È previsto inoltre di far capo a una valutazione esterna per esaminare le procedure e la tutela giuridica prevista dalla riforma.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
59 min
Da Coop niente più sacchetti di plastica gratis
L'iniziativa interessa Coop Edile+Hobby, Coop City, Interdiscount, Fust, Coop Vitality e Import Parfumerie
SVIZZERA
3 ore
Assassino plurimo latitante da 24 anni, viveva in incognito in Svizzera
In Bosnia aveva rapinato e ucciso una famiglia negli anni '90, era evaso e fuggito nella Confederazione dove si era sposato. Lunedì è stato rimpatriato
LIECHTENSTEIN
10 ore
Una Ferrari rubata rispunta dopo dieci anni
La vettura, sparita nel 2009 nel principato, è stata ritrovata a Londra
ITALIA / LUCERNA
12 ore
Cristiano Ronaldo? No, un 25enne lucernese
Il video che ritrae il "giocatore" a Torino ha totalizzato quasi quattro milioni di visualizzazioni. «L'idea mi è venuta questa estate, quando due ragazze mi hanno scambiato per CR7»
FRIBORGO
14 ore
La fattura (milionaria) che Migros contesta
Il colosso della distribuzione ha pagato 1,7 milioni di franchi all'imprenditore Damien Piller. Ma ora vuole indietro i soldi
FOTO
VALLESE
15 ore
Il San Bernardo con una madrina molto speciale
Karin Keller-Sutter quando ha visto Zeus, 70 centimetri per 45 chili, ha detto «è il mio cane»
SVIZZERA / ITALIA
15 ore
Turista svizzera scomparsa e ritrovata «in stato confusionale»
La giovane aveva mandato un messaggio vocale in cui chiedeva aiuto a un'amica. Qualche ora dopo è stata ritrovata in stato di shock. Non si esclude che abbia subito violenze
SVIZZERA
16 ore
L'e-commerce elvetico sente la pressione della concorrenza estera
I commercianti online svizzeri devono offrire sempre più servizi complementari
VIDEO
ZURIGO
17 ore
Dimissioni per l'agente che aveva dato in escandescenze
Il poliziotto che aveva insultato un conducente davanti alla figlia era stato sospeso. Ma ora ha deciso di lasciare le forze dell'ordine
SVIZZERA
19 ore
Swatch-Calvin Klein, fine della collaborazione
La decisione è stata presa dal gruppo orologiero in seguito alle recenti incertezze a livello di management presso il marchio di alta moda americano
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile