Keystone (archivio)
Il testo riprende parzialmente alla lettera quanto già domandato dall'omologa commissione degli Stati
SVIZZERA
16.04.19 - 18:010

Negoziati complementari per l'accordo quadro

Lo chiede al Consiglio federale una mozione approvata a larga maggioranza dalla ommissione dell'economia e dei tributi del Nazionale

BERNA - Il Consiglio federale deve condurre negoziati complementari con l'Unione europea o prendere altri provvedimenti adeguati per migliorare l'accordo istituzionale con Bruxelles. Lo richiede una mozione depositata oggi dalla Commissione dell'economia e dei tributi del Consiglio nazionale (CET-N), approvata a larga maggioranza.

Il testo riprende parzialmente alla lettera quanto domandato già dall'omologa commissione degli Stati. Se le due mozioni, precisano in un comunicato i servizi del Parlamento, saranno adottate dalle rispettive Camere nel corso della sessione parlamentare estiva, il governo sarà definitivamente incaricato di effettuare negoziati complementari con l'Ue sui punti comuni. La Commissione ha invece rifiutato, con 16 voti a 8 e un astenuto, una proposta di mozione contro la firma dell'accordo quadro.

Nella sua mozione, la CET-N sollecita il Consiglio federale su tre ambiti. Per quel che concerne i salari, l'attuale livello di protezione deve essere garantito e, all'occorrenza, deve poter essere esteso.

In secondo luogo, la direttiva sui diritti dei cittadini dell'Ue non è accettabile per la Svizzera e va pertanto espressamente esclusa. Infine, occorre garantire che gli aiuti statali conosciuti oggi nella Confederazione non siano lasciati da parte e che il necessario margine di manovra sia mantenuto in futuro.

Con 8 voti contro 7 e 9 astenuti, la Commissione ha inoltre adottato un documento all'indirizzo del governo, definito un "parere", nel quale riprende diversi aspetti già citati nella mozione. In questa ulteriore presa di posizione, suddivisa in sette punti, si ricorda che la CET-N, nonostante sia favorevole a relazioni stabili sull'asse Berna-Bruxelles, ritiene insufficiente l'attuale bozza dell'accordo istituzionale.

La Commissione ha anche rigettato una proposta secondo cui l'esecutivo dovrebbe chiarire con l'Ue le questioni aperte, fra cui l'avvio della procedura ordinaria in vista dell'approvazione dei trattati internazionali: 16 i contrari e 7 i favorevoli (due astensioni).

Commenti
 
Danny50 7 mesi fa su tio
Saranno delusi gli eurotossici. Comunque l’unica soluzione era il rigetto senza si e senza ma. Questa melina é solo una mossa per ingannare il popolo e fargli accettare in definitiva questo sconcio accordo che significa adesione senza voce in capitolo.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Ruag International: ingresso in Borsa «probabilmente» nel 2023
Le attività di cyber-sicurezza del gruppo detenuto dalla Confederazione si trovano invece già in piena fase di cessione
FOTO
BASILEA CAMPAGNA
2 ore
Si accorge tardi del bimbo sulle strisce, bus provoca 4 feriti
L’incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri a Bottmingen. Due persone sono state portate in ospedale
SVIZZERA
4 ore
Leuthard nel Cda del produttore di treni Stadler
L'ex Consigliera federale sarà eletta all'assemblea generale del 30 aprile prossimo: «Grazie alle sue competenze in materia di traffico e la sua esperienza politica rappresenta una risorsa importante»
SVIZZERA
6 ore
Quando la mamma ti stalkera sui social
E lo fa per proteggerti (dice) ma poi ti controlla anche il look. C'è chi lo trova ok, ma gli esperti sono categorici: «Piuttosto parlate con loro»
SWAZILAND
18 ore
37 svizzeri rimasti feriti in un incidente di ritorno da un safari
Il pullman che li trasportava si è cappottato. 10 persone hanno subito ferite importanti e sono state ricoverate, il tour operator: «Sono stati fortunati»
SCIAFFUSA
21 ore
Per «risparmiare tempo» non dichiarano oltre 160 chili di carne
Il furgone è stato notato nelle vicinanze delle cascate del Reno. Al suo interno si trovavano anche 52 chilogrammi di formaggio
BERNA
22 ore
Le monete svizzere sono prodotte in Corea del Sud
La coniatura, però, avviene in Svizzera. Lo prevedono le norme sugli acquisti pubblici. Finora, una parte di pezzi grezzi veniva fabbricata in Germania
SVIZZERA
23 ore
Rapparono insulti sessuali contro Natalie Rickli: «Condanna da riesaminare»
Lo ha decretato il Tribunale Federale, a processo il gruppo hip-hop bernese Chaostruppe che potrebbe essere accusato anche di calunnia
SVIZZERA
1 gior
Donne imprenditrici: la Svizzera offre buone condizioni
L'imprenditoria femminile fiorisce soprattutto nelle economie ad alto reddito e sviluppate
SVIZZERA
1 gior
Nuova vincita all’EuroMillions: 135 milioni di franchi
Il jackpot è stato conquistato con la combinazione 8, 10, 15, 30 e 42, e le "stelle" 4 e 6
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile