deposit
Un magazzino stipato di caffè
SVIZZERA
10.04.19 - 11:190

Non è vitale e ce n'è un po' ovunque: stop alle scorte di caffè

Il Consiglio federale intende modificare l'Ordinanza sulla costituzione di scorte obbligatorie di derrate alimentari e alimenti per animali

BERNA - Mettere da parte scorte di caffè non deve più essere obbligatorio. Lo prevede la procedura di consultazione, avviata oggi dal Consiglio federale, in merito alla modifica dell'ordinanza sulla costituzione di scorte obbligatorie di derrate alimentari e alimenti per animali.

Secondo i criteri attuali, si legge in un comunicato governativo odierno, il caffè non va più considerato come un bene d'importanza vitale. Poiché è praticamente privo di calorie, non ha infatti un valore nutrizionale ai fini della sicurezza alimentare.

Inoltre, precisa l'esecutivo, il rischio riguardante l'approvvigionamento di caffè è da ritenersi minimo: le piantagioni sono distribuite su tre continenti e la raccolta è possibile tutto l'anno.

Nella modifica d'ordinanza è anche inserita l'armonizzazione con il diritto commerciale internazionale dell'obbligo di costituire scorte di riso. D'ora in poi saranno sottoposti a tale imposizione non solo gli importatori di riso commestibile, bensì tutti gli attori del mercato che immettono per la prima volta in commercio nel Paese questo prodotto.
 
 

TOP NEWS Svizzera
VALLESE
30 min
Alpinista morto sulla Dent Blanche
La vittima è un cittadino tedesco di 55 anni
VAUD
1 ora
Coronavirus, personale sanitario ringraziato con... una spilletta
Il gesto non è piaciuto a molti dipendenti che hanno lavorato duramente nel periodo della crisi sanitaria.
SVIZZERA
9 ore
L'app SwissCovid non convince
Il 56% della popolazione non intende installarla sul proprio cellulare. C'è chi teme per la protezione dei dati.
SVIZZERA
14 ore
Svizzera e Stati Uniti a braccetto nello sviluppo di droni
Si mira in particolare a migliorare la loro integrazione in sicurezza nello spazio aereo
FOTOGALLERY
BASILEA CITTÀ
17 ore
Otto nuovi cuccioli allo zoo
Si tratta della discendenza più numerosa registrata negli ultimi 34 anni nel parco zoologico renano.
SVIZZERA
18 ore
Un trucchetto per avere treni puntuali? «No, non inganniamo i viaggiatori»
Le FFS smentiscono che l'evoluzione positiva della puntualità dei convogli sia dovuta al nuovo modello di calcolo.
FOTOGALLERY
VAUD
18 ore
10 anni e 1'000 operai, ma ora l'Abbazia è pronta
La più grande chiesa romanica del nostro Paese riaprirà al pubblico nel weekend.
SVIZZERA
19 ore
Coronavirus: le Pmi svizzere temono la seconda ondata
Per la maggioranza degli interpellati, il rischio è grande. Cresce però l'ottimismo su andamento degli affari e finanze.
ZURIGO
19 ore
Sgominata una baby gang specializzata in furti, truffe e borseggi
La banda composta da quattordici giovani tra i 17 e i 33 anni ha commesso più di 70 reati in tre cantoni.
BERNA
20 ore
La montagna "razzista" non deve cambiare nome
Il Municipio di Grindelwald non intende cambiare il nome all'Agassizhorn.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile