Keystone
Maurer e Alois von und zu Liechtenstein
SVIZZERA
03.04.19 - 18:250
Aggiornamento : 18:46

«Non potremmo essere più in sintonia di così»

Ricevuto da Ueli Maurer, il principe del Liechtenstein si è recato nel nostro Paese per una visita di Stato. Domani sarà in Svizzera romanda

BERNA - Il Consiglio federale in corpore ha ricevuto oggi a Berna il principe ereditario Alois von und zu Liechtenstein per una visita di Stato.

Il principe ereditario, che esercita le funzioni di capo di Stato, era accompagnato dalla consorte e da una delegazione di alto rango del Principato, si legge in un comunicato governativo odierno.

Negli incontri ufficiali presso il Bernerhof - sede del Dipartimento federale delle Finanze e luogo di rappresentanza della Confederazione - si è discusso in particolare del centenario delle relazioni bilaterali, di questioni relative all'Europa e della cooperazione tra i due Paesi a livello internazionale.

Le due parti hanno sottolineato le relazioni amichevoli che uniscono Svizzera e Liechtenstein. Il presidente della Confederazione Ueli Maurer ha rilevato che i due Paesi «non potrebbero essere più in sintonia».

Le parti hanno discusso anche delle sfide comuni, in particolare la digitalizzazione, le migrazioni e questioni finanziarie e fiscali.

Domani il presidente della Confederazione e la coppia reale si recheranno nella Svizzera romanda. Nel secondo giorno della visita di Stato, in cui si discuterà di ricerca e innovazione, è prevista la visita del Politecnico federale di Losanna e di un centro di ricerca sugli alimenti vegani. Il programma si concluderà a Vevey (VD) dopo una crociera sul Lago Lemano.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile