Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
07.03.19 - 09:150

Emissioni di CO2, approvato lo scambio di quote con l'UE

Il sistema ha lo scopo di ridurre le emissioni di gas serra generate dai maggiori emettitori

BERNA - Dopo il Consiglio nazionale in dicembre, oggi anche gli Stati hanno approvato, senza opposizioni, l'Accordo tra Svizzera e UE sul collegamento dei rispettivi sistemi di scambio di quote di emissioni di gas a effetto serra e la relativa modifica della Legge sul CO2. Il dossier è pronto per le votazioni finali.

Il sistema di scambio di quote di emissioni (SSQE) è un importante strumento di politica climatica. Ha lo scopo di ridurre le emissioni di gas serra generate dai maggiori emettitori, ha spiegato Roland Eberle (UDC/TG) a nome della commissione.

In Svizzera, raggruppa attualmente 54 imprese che generano molte emissioni di CO2 appartenenti all'industria del cemento, chimica e farmaceutica come pure ai settori delle raffinerie, della fabbricazione di carta, del teleriscaldamento o dell'acciaio.

Con l'entrata in vigore dell'accordo, verosimilmente nel gennaio 2020, nel sistema svizzero saranno incluse peraltro anche le emissioni generate dal traffico aereo, al pari di quanto avviene nel sistema europeo. In analogia alla normativa prevista nell'UE, questa modifica interesserà probabilmente soltanto i voli dalla Svizzera verso un Paese dello Spazio economico europeo (SEE) e i voli nazionali.

Da notare che rispetto al progetto del Consiglio federale, il Parlamento ha deciso di inasprire le norme per le centrali termoelettriche a combustibili fossili allo scopo di evitare la promozione di tali centrali elettriche in Svizzera. L'obiettivo è impedire che i prezzi bassi del sistema di scambio di emissioni favoriscano la costruzione di questi impianti.

Come funziona il SSQE?

Nel SSQE la quantità massima disponibile di diritti di emissione è limitata. Questa soglia, che nel 2013 ammontava a 5,63 milioni di tonnellate di CO2, viene ridotta ogni anno dell'1,74% rispetto al 2010. Nel 2020 sarà di 4,91 milioni di tonnellate, ciò che corrisponde a una diminuzione del 13% rispetto al 2013, si precisa nella nota.

I diritti di emissione necessari per un esercizio efficiente dal profilo ambientale sono attribuiti ogni anno alle imprese che aderiscono al SSQE. Quelle che generano meno emissioni del previsto possono rivendere i diritti non utilizzati, mentre quelle che necessitano di un numero maggiore di diritti di emissione possono acquistarli. Le imprese registrate nel SSQE sono esentate dalla tassa sul CO2.

Commenti
 
LAMIA 6 mesi fa su tio
Scambio di cosa? Ma qualcuno sta dando i numeri! Ma li abbiamo eletti noi questi gegni ?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA / STATI UNITI
20 min

Nino ma che combini? Giù i pantaloni davanti alla Casa Bianca

Schurter ha postato su Instagram (e poi rimosso) uno scatto con Lars Forster, Florian Vogel e Kurt Gross, taggando anche Donald Trump. Ora rischia una sanzione

ZURIGO
1 ora

In fila da otto ore per il nuovo iPhone11

Sono arrivati dall’Ungheria e hanno trascorso la notte davanti all’Apple Store. Ma anche dall’Ucraina, dalla Romania.Tutti con un unico obiettivo: accaparrarsi o semplicemente ammirare i nuovi modelli

SVIZZERA
2 ore

In Svizzera più di mezzo milione di persone è sovraindebitato

In tre anni l'aumento è stato del 22%. I più soggetti sono gli svizzeri romandi di sesso maschile

BERNA
3 ore

Gli apprendistati in cui gli stereotipi di genere sono duri a morire

Le aspiranti muratrici sono una rarità (0,64%) mentre i ragazzi, tra le assistenti dentali, vanno cercati col lanternino (1,11%)

BERNA
11 ore

Ecco come gli attivisti sono entrati a Palazzo Federale

Sono una sessantina i giovani pro clima che hanno interrotto stamattina i dibattiti in Consiglio nazionale. Una 15enne risponde alla domanda di Quadri sulla sicurezza

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile