Keystone
SVIZZERA
16.02.19 - 18:130

Sicurezza, Amherd preoccupata per gli sviluppi internazionali

La consigliera federale ha tracciando un bilancio della sua partecipazione alla Conferenza di Monaco di Baviera

MONACO - A livello mondiale sono in corso sviluppi che detestano preoccupazione: lo ha affermato la consigliera federale Viola Amherd, tracciando un bilancio della sua partecipazione alla Conferenza di Monaco di Baviera sulla sicurezza, giunta quest'anno alla 55esima edizione.

In un incontro con i rappresentanti dei media - di cui è disponibile una presa di posizione scritta - la neoministra elvetica della difesa ha parlato di un «tono di fondo tetro»: la situazione della politica di sicurezza e la sua evoluzione vengono in generale valutati in modo pessimistico.

Pesano aspetti quali la revoca dei trattati di disarmo, la rinascita di una politica statale aggressiva e gli effetti dei cambiamenti climatici, ha spiegato Amherd, che nel corso dell'evento - presenti fra gli altri anche la cancelliera tedesca Angela Merkel e il vicepresidente americano Mike Pence - ha partecipato a diverse tavole rotonde. Fra i grandi temi affrontati vi è stata anche la sicurezza cibernetica.

Amherd ha detto di aver avuto brevi abboccamenti con altri (non precisati) ministri, oltre a un colloquio bilaterale con la ministra della difesa francese Florence Parly. Le parti hanno parlato soprattutto di difesa contro attacchi informatici, di protezione atomica, chimica e biologica, nonché degli sviluppi in materia di acquisto - da parte di Berna - di aerei di combattimento e di sistemi di difesa aerea: ai contratti sono infatti interessate imprese francesi.

Il Dipartimento federale della difesa considera la conferenza di Monaco un'importante piattaforma per le questioni d'attualità concernenti la politica estera, la politica di sicurezza e la difesa. All'appuntamento si sono presentati rappresentanti di spicco di oltre 30 paesi.

Commenti
 
Evry 9 mesi fa su tio
Ma guarda un pò, sta uscendo dal lettargo .......
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
6 min
Svizzeri in vacanza? Sicurezza e prossimità
Il TCS ha elencato una serie di consigli per le vacanze all’estero
ZURIGO
24 min
«Mentre camminavo la scarpa ha iniziato a squagliarsi da sola»
L'incredibile vicenda accaduta a una zurighese. La colpa sarebbe del dispositivo antitaccheggio nella suola, per gli esperti però è un enigma
SVIZZERA
34 min
Preferenza indigena e obbligo d'annuncio: «Raccontiamola giusta»
Lorenzo Quadri interpella il Consiglio federale chiedendo di fare luce sulla reale efficacia della misura implementata nel 2018
GINEVRA
1 ora
È il grande giorno del Léman Express
La rete - sulla quale circoleranno 240 treni al giorno - viene inaugurata oggi. Fra tre giorni sarà aperta al pubblico
SVIZZERA
2 ore
La ripresa congiunturale? Solo nel 2021
Gli esperti della SECO pronosticano che il PIL continuerà a crescere anche l'anno prossimo (+1,7%) e quello seguente (+1,2%)
SVIZZERA
3 ore
Clorotalonil, scatta il divieto in tutto il Paese
L'UFAG ha revocato l'autorizzazione ai prodotti fitosanitari contenenti il fungicida. L'utilizzo sarà vietato dal prossimo 1° gennaio
BERNA
3 ore
Preventivo, dissimulazione del viso e disoccupati anziani
Riprendono con questi temi i lavori al Consiglio nazionale dopo il rinnovo del Consiglio federale di ieri
SVIZZERA
5 ore
«I genitori devono capire che la violenza non funziona»
Per molti lo schiaffo è ancora considerato come un gesto innocuo. Gli esperti mettono in guardia. Le storie dei lettori
ARGOVIA
15 ore
Freddy Nock condannato a due anni e mezzo di prigione
Il funambolo 55enne è stato riconosciuto colpevole di tentato omicidio intenzionale nei confronti di sua moglie
TURGOVIA
17 ore
Ciclista 15enne investito e ucciso da un'auto
Alla guida dell'automobile c'era una donna di 27 anni
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile