Tipress
SVIZZERA
01.02.19 - 15:160

Fissare il Salmo svizzero nella legge? «Non necessario»

La Commissione della scienza, dell'educazione e della cultura del Nazionale propone di respingere un'iniziativa parlamentare di Thomas Minder

BERNA - Non è necessario ancorare nella legge il "Salmo svizzero" di Alberich Zwyssig e Camillo Valsangiacomo come inno nazionale. È quanto ritiene la Commissione della scienza, dell'educazione e della cultura del Nazionale, che - con 14 voti contro 10 propone - propone di respingere un'iniziativa parlamentare dell'indipendente sciaffusano Thomas Minder.

Secondo l'autore del testo, un inno nazionale non deve essere deciso dall'alto, ma deve diffondersi spontaneamente e radicarsi nel popolo. Inoltre, per Minder, esso deve anche essere regolamentato. La decisione finale e la legittimazione dell'inno, a suo avviso, dovrebbero spettare all'Assemblea federale e - tramite referendum facoltativo - ai cittadini con diritto di voto.

La maggioranza della commissione crede tuttavia che non sia necessario intervenire poiché "il Consiglio federale assicura che non deciderà autonomamente e consulterà le Camere in merito a un nuovo inno", indicano oggi i servizi del Parlamento.

Una minoranza chiede invece al plenum di dare seguito alla richiesta di Minder. Essa sottolinea "l'impatto identitario di beni di primaria importanza come la bandiera rossocrociata e l'inno nazionale e vuole risolvere l'attuale incertezza in merito alla relativa competenza decisionale", precisa ancora la nota.

Nulla è deciso - Sull'argomento nulla è ancora deciso. Nel giugno 2018, l'omologa commissione degli Stati aveva pure raccomandato di respingere l'iniziativa (con 8 voti contro 3 e 1 astenuto). Ma il plenum, durante la successiva sessione autunnale, l'aveva sconfessata approvando il testo con 25 voti contro 18.

Se il Nazionale non desse seguito all'iniziativa, essa verrebbe affossata. Nel caso contrario, la commissione degli Stati dovrà elaborare un progetto concreto.

Attualmente è il Governo ad avere tale competenza. Il "Salmo svizzero" è infatti divenuto l'inno della Confederazione in seguito alla dichiarazione ufficiale del Consiglio federale del primo aprile 1981.

Commenti
 
Foxdilollo78 9 mesi fa su tio
Che vergogna! A questo punto proporrei “Oops i did it again” de Britney Spears come inno Svizzero!!!
oxalis 9 mesi fa su tio
Mi sa che un ben noto municipale di Mendrisio non è per nulla d'accordo. Lui desidera sentirselo cantare dal coro dei candidi manti all'inizio di ogni seduta del municipio.
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
15 ore
Le chat di Whatsapp restano criptate
La Confederazione non intende obbligare i fornitori di servizi di messaggeria a rendere i dati accessibili alle autorità giudiziarie
SVIZZERA
16 ore
Accordo quadro: «Nessuna firma se non si chiariscono i punti in sospeso»
Il Consiglio federale risponde all'interrogazione inoltrata da Marco Chiesa dopo le dichiarazioni dell'ambasciatore Matthiessen
SVIZZERA
17 ore
«Malgrado le opposizioni, il 5G non è a rischio»
Il CEO di Swisscom ritiene di poter coprire entro la fine dell'anno oltre il 90% del Paese con la rete mobile di nuova generazione
SVIZZERA
18 ore
Autopostale: «Vigilanza lacunosa da parte di Berna»
La Commissione della gestione del Consiglio degli Stati punta il dito contro il Consiglio federale: «È evidente che si dovrà aumentare la vigilanza sulle aziende parastatali»
SVIZZERA
20 ore
Un argoviese ha diretto la prigione della tortura in Siria
Lo svizzero Thomas C. è stato tra i primi europei a partire per la Jihad e in breve tempo ha scalato le gerarchie dello Stato Islamico. Ha formato alcuni terroristi che hanno colpito l'Europa
SONDAGGIO
SVIZZERA
21 ore
Il 40% di chi lavora vorrebbe continuare a farlo anche dopo l'età della pensione
La maggior parte gradirebbe proseguire a tempo parziale mentre il 5% sarebbe volentieri disponibile a un tempo pieno
SINGAPORE / SVIZZERA
21 ore
UBS multata dalle autorità di Singapore per 8,1 milioni di franchi
La colpa: i suoi collaboratori avrebbero ingannato diversi investitori. I clienti raggirati saranno risarciti, promette la banca
SVIZZERA
22 ore
Il Governo risponde a Quadri: «La sospensione di Schengen non è fattibile»
Il consigliere nazionale leghista auspicava la decisione dopo la riapertura dei porti italiani
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile