Depositphotos
SVIZZERA
25.01.19 - 16:240

Assegni familiari «anche per madri disoccupate in maternità»

La riforma - approvata dalla Commissione della sicurezza sociale - è pensata in particolare per i casi di mancato riconoscimento di paternità

BERNA - Anche le madri disoccupate che beneficiano di un'indennità di maternità devono avere diritto agli assegni familiari. È l'opinione della Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio nazionale (CSSS-N) che, con 17 voti contro 7, ha approvato la pertinente revisione legislativa.

La riforma è pensata in particolare per i casi di mancato riconoscimento di paternità. In queste situazioni, le madri in disoccupazione non hanno diritto agli assegni famigliari. Con la modifica della legge sugli assegni familiari (LAFam) si colma quindi una lacuna della normativa vigente.

La LAFam disciplina due tipi di assegni familiari: quelli per i figli e quelli di formazione. Ai primi ha diritto chi ha figli fino ai 16 anni, mentre ai secondi chi ha figli che hanno compiuto 16 anni e svolgono una formazione, fino al massimo ai 25 anni di età.

Con la revisione, in futuro gli assegni di formazione saranno concessi già dal momento in cui un figlio che ha compiuto 14 anni segue una formazione post obbligatoria. Il governo propone di fissare la soglia a 15 anni.

Infine, la revisione della LAFam vuole creare una base legale per la concessione di aiuti finanziari a organizzazioni familiari. La Confederazione sostiene già dal 1949 tali associazioni attive a livello nazionale o di regione linguistica. Dato che nell'ottica dello Stato di diritto è opportuna la creazione di una base legale esplicita, essa sarà integrata nella LAFam.

Nel messaggio licenziato in ottobre, il governo precisa che le modifiche della LAFam proposte comportano spese supplementari per circa 16 milioni di franchi all'anno. Ciò corrisponde a circa il 0,3% delle uscite complessive per gli assegni familiari.

Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
1 ora

Lui pubblica le foto porno. Lei si suicida. Pena scontata per lui

Aveva pubblicato foto di nudo di una minorenne finlandese con la quale chattava. Condannato inizialmente a 42 mesi di carcere, ne dovrà scontare 28 in una struttura di recupero

FOTO
GINEVRA
3 ore

«Solo insieme l'umanità riuscirà ad affrontare le sfide del futuro»

Due mani che si afferrano i polsi. "Beyond Walls" è il nome scelto dall'artista francese Saype per le sue due opere visibili a Ginevra

SVIZZERIA
3 ore

Gli automobilisti svizzeri sono molto restii a cambiare assicurazione

Anche se i prezzi sono in calo e potrebbero guadagnarci ogni anno. Un assicurato su due non l'ha mai cambiata in vita sua

SVIZZERA
8 ore

Salt: nessuna fretta nella realizzazione della rete 5G

Il ceo: «Vogliamo aspettare fino a quando la domanda sul mercato sarà più forte»

ZURIGO
8 ore

Pestati brutalmente da cinque persone «perché siete gay»

L'aggressione è avvenuta nella notte tra venerdì e sabato nel quartiere di Niederdorf. La polizia cerca testimoni per rintracciare gli aggressori

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile