Keystone
SVIZZERA
20.12.18 - 11:090
Aggiornamento : 15:11

Parmelin consegna le chiavi del suo dipartimento ad Amherd

«Si tratta di una grossa responsabilità», ha dichiarato la vallesana ai media

BERNA - Giornata dedicata al simbolico scambio di chiavi dei dipartimenti a Palazzo federale. Dopo che in mattinata la nuova ministra Viola Amherd si è vista consegnare dal consigliere federale Guy Parmelin il Dipartimento federale della difesa (DDPS), è toccato a quest'ultimo ricevere le chiavi del Dipartimento dell'Economia (DEFR) da Johann Schneider-Ammann .

Il dimissionario Schneider-Amman ha consegnato una chiave prodotta con una stampante 3D. "Queste tecnologie ci portano avanti", ha dichiarato. Nel dipartimento però ci saranno anche numerose sfide difficili da affrontare.

Parmelin si è detto cosciente del lavoro che lo attende ed è contento di potersi mettere all'opera. Già nel pomeriggio prenderà in mano un dossier in collaborazione con Schneider-Ammann: la preparazione del Forum economico mondiale (WEF) di Davos.

Amherd: una grossa responsabilità - In mattinata era stato il turno della prima donna alla Difesa. Si tratta di una grossa responsabilità, ha dichiarato Amherd ai media a Berna, anche solo pensando ai 12'000 dipendenti che hanno a che fare col dipartimento. Già negli scorsi giorni la vallesana ha iniziato ad interessarsi dei compiti che la aspettano, ma ha ancora tanto da studiare: «Non sono una persona che prende decisioni affrettate», ha detto.

Analizzerà quindi i vari dossier e definirà delle priorità. Uno dei temi più difficili sarà sicuramente quello legato ai nuovi aerei da combattimento e, più in generale, ai sistemi di difesa aerea, ma sul tema nessuno dei due consiglieri federali presenti si è espresso.

Il Consiglio federale mira ad un progetto da 8 miliardi di franchi e l'idea è quella di far votare i cittadini sul pacchetto globale, ma non sui modelli di jet. In consultazione questo aspetto è stato criticato, anche dal partito di Amherd, il PPD.

Parmelin ha dal canto suo augurato buon lavoro alla neo ministra vallesana. Oltre alla chiave, le ha consegnato un libro illustrato sulle piazze d'armi, un bouquet di fiori e una racchetta da tennis per simboleggiare lo sport.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
28 min
Presto faremo le tasse via computer (e senza firma)?
Il Nazionale è d'accordo ma la discussione ora va agli Stati, fra i contrari c'è l'UDC che teme per la sicurezza
BERNA
28 min
I manifestanti pro clima devono andarsene «entro mezzogiorno»
L'ordine arriva dal Municipio di Berna, in caso contrario i poliziotti c'è la possibilità che la polizia usi la forza
ZUGO
3 ore
Invia fatture (false) per 900'000 franchi, e loro gliele saldano
La cybertruffa ha ingannato la contabilità di un'azienda zughese, è bastato spedirle con il nome e cognome del capo
FOTO
BERNA
4 ore
La protesta in Piazza Federale non ha turbato la Sessione autunnale
Gli attivisti per il clima hanno affermato che non cercano lo scontro, piazza liberata per il mercato di domani
BERNA
5 ore
Il coronavirus limita la nostra libertà?
L'emergenza sanitaria ha cambiato radicalmente le nostre vite.
SVIZZERA
5 ore
Swiss, con l'orario invernale l'attività aumenterà meno del previsto
L'obiettivo era di arrivare a circa la metà del normale programma di volo
SVIZZERA
6 ore
Scendono gli averi a vista: è la prima volta da giugno
Da allora erano stati osservati 13 aumenti consecutivi, portando il parametro a un valore record di 704,1 miliardi
SVIZZERA
6 ore
Gli attivisti «non disturbino la sessione»
La Città di Berna prende posizione sulla manifestazione non autorizzata su piazza federale.
SVIZZERA
7 ore
Abbattuto il muro dei 50'000 casi
Il 3.96% dei tamponi effettuati tra venerdì e domenica è risultato positivo al Covid-19
SAN GALLO
8 ore
La vacca nutrice attacca gli escursionisti, tre feriti
Inseguito, il gruppo di persone si è dato alla fuga, ma qualcuno si è fatto male.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile