Keystone
BERNA
19.12.18 - 10:480
Aggiornamento : 12:14

Consiglio degli Stati, i Verdi puntano su Regula Rytz

Gli ecologisti del Canton Berna hanno deciso di presentare l'attuale consigliera nazionale alle elezioni in programma nell'ottobre 2019

BERNA - I Verdi del Canton Berna hanno deciso di presentare la consigliera nazionale Regula Rytz alle elezioni per il Consiglio degli Stati in programma nell'ottobre del 2019. Lo ha reso noto la stessa Rytz in una conferenza stampa tenutasi oggi nella città federale.

La 56enne Rytz è stata eletta alla Camera del popolo nel 2011 e dal 2016 è presidente dei Verdi svizzeri, dopo esserne stata co-presidente dal 2012 al 2016. La sua candidatura dovrà ancora essere avallata dall'assemblea dei delegati in programma a metà gennaio.

Interessato alla carica era pure il consigliere di Stato Bernhard Pulver, che vi ha però rinunciato preferendo concentrare tutte le forze sulla presidenza del consiglio di amministrazione del gruppo ospedaliero Inselspital, che assumerà nel febbraio 2019.

La lotta per un seggio alla Camera dei cantoni nel Canton Berna si preannuncia già sin d'ora accesa: oltre alla Rytz, anche l'attuale "senatore" socialista Hans Stöckli ha già annunciato che si candiderà nuovamente al Consiglio degli Stati. Se venisse eletto, nel 2020 potrebbe inoltre diventarne presidente.

Rytz e Stöckli si presenteranno su una lista comune rosso-verde. In caso di, probabile, secondo turno, solo colei o colui che otterrà il maggior numero di voti si presenterà al ballottaggio.

Intanto, l'altro "senatore" bernese uscente, Werner Lüginbühl (PBD), non ha ancora svelato le sue carte. Ma il seggio agli Stati potrebbe far gola anche a PLR e UDC, che dovrebbero presentare i propri candidati nelle prossime settimane o nei prossimi mesi. Per i liberali-radicali si è già messa a disposizione per una candidatura la consigliera nazionale Christa Markwalder, mentre i democentristi non si sono ancora espressi.

Altri candidati per i partiti "minori" sono già noti: si tratta di Kathrin Bertschy per i Verdi liberali e di Marianne Streiff per il Partito evangelico.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
SAN GALLO
25 min
Dispersi nella Thur: «Per loro non ci sono più speranze»
I corpi del 30enne e della 26enne sono verosimilmente intrappolati sotto la cascata situata fra Brübach e Henau.
SVIZZERA
1 ora
Richiamate le mountain bike «Rocky Mountain»
I triangoli anteriori potrebbero incrinarsi e dare luogo a incidenti
SVIZZERA
1 ora
Il lockdown è un ricordo, ma lo stress non se ne va
Diversi svizzeri dicono di essere più stressati rispetto a prima della pandemia.
GINERVA
2 ore
Il PLR ginevrino fa fuori Pierre Maudet
Antagonista di Ignazio Cassis nel 2017, è stato escluso dalla sezione cantonale del partito
SAN GALLO
4 ore
Trascinati via dalla corrente, riprese le ricerche
Due persone stavano attraversando la Thur, ieri, quando sono state portate via dalle acque.
ZURIGO
12 ore
Primo attacco mortale di una tigre in Svizzera, ma Irina è salva
La struttura riaprirà i battenti lunedì, ma l'area circostante il recinto delle tigri sarà momentaneamente inaccessibile
SVIZZERA
14 ore
Da lunedì obbligo di mascherina sui voli Swiss
La quasi totalità dei viaggiatori già la indossava
FOTO
SAN GALLO
14 ore
I sub alla ricerca di due persone scomparse
Sul posto è presente anche un elicottero della Rega
SOLETTA
16 ore
Se ne frega della quarantena e va al (suo) bar
Il gerente è stato pizzicato dalla polizia mentre effettuava la contabilità nel retro del suo locale di Grenchen.
GIURA
17 ore
Quarantena per 410 persone
Il periodo della limitazione è di 10 giorni dall'ultimo contatto con una persona infetta
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile