Ti Press
SVIZZERA
28.11.18 - 22:420

«Niente equivalenza borsistica, niente contributo di coesione»

Lorenzo Quadri interpella il Consiglio federale dopo «l'ennesima discriminazione da parte di Bruxelles»

BERNA - Dopo Marco Chiesa, anche Lorenzo Quadri ha deciso di interpellare il Consiglio federale a seguito dello stallo nelle trattative per il riconoscimento dell'equivalenza borsistica da parte dell'Unione europea.

Visto che «ancora una volta la Confederazione viene discriminata da Bruxelles», Quadri propone di ritirare immediatamente il Messaggio per il versamento del contributo di coesione, «essendo appurato che esso non addolcisce in nulla le posizioni di Bruxelles nei nostri confronti».

Ecco le domande sottoposte al Governo:

  • Corrisponde al vero che l’UE non riconoscerà alla Svizzera l’equivalenza borsistica dopo il dicembre 2018?
  • Come valuta il CF la decisione UE di discriminare la Svizzera sull’equivalenza borsistica, malgrado il Consiglio federale abbia deciso di versare all’UE un contributo di coesione da 1.3 miliardi, e questo senza avere alcun obbligo in tal senso né trarne alcun vantaggio concreto, ma con il solo scopo di “ammorbidire” Bruxelles?
  • È intenzione del CF ritirare immediatamente il Messaggio per il versamento del contributo di coesione, essendo appurato che esso non addolcisce in nulla le posizioni di Bruxelles nei nostri confronti, e quindi l’enorme “tangente” non sortisce alcun effetto?
8 mesi fa Niente equivalenza borsistica? «Una ritorsione»
8 mesi fa Equivalenza borsistica: pochi progressi
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SOLETTA
5 ore

All'alba aggredisce i suoi famigliari. «Mi hanno avvertito di un uomo pericoloso»

Il violento soffrirebbe di turbe psichiche, secondo un amico di famiglia

ARGOVIA
7 ore

Bambina aggredita dal padre, la madre: «Ha una tripla frattura al cranio»

La donna ha raccontato che tipo di rapporto aveva con l'ex compagno che ha scaraventato più volte a terra la figlia nei pressi della stazione di Brugg

GRIGIONI
9 ore

Grave incidente sull'A13, un morto e un ferito

A perdere la vita è stata una 58enne passeggera a bordo di una moto

BERNA
9 ore

Camuffati attaccano il treno dei tifosi del Thun

È accaduto alla stazione bernese di Spiez. Al momento non si hanno notizie di feriti

ARGOVIA
10 ore

«Ha sbattuto a terra la bimba più volte. Da lui non me lo sarei mai aspettato»

Sono drammatiche le testimonianze del grave episodio avvenuto ieri a Brugg. Protagonista, suo malgrado, una bambina di 4 anni aggredita dal padre

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile