Keystone
SVIZZERA
24.10.18 - 11:150

Lavoro ridotto: la disoccupazione va adeguata

Per i servizi cantonali ora controllare le ricerche di lavoro e assegnare eventualmente un'occupazione comporta un notevole onere amministrativo

BERNA - I lavoratori che ricevono indennità per lavoro ridotto (ILR) o indennità per intemperie (IPI) non saranno più obbligati a cercare e accettare un'occupazione temporanea. In futuro inoltre le imprese dovranno poter comunicare più facilmente online con le autorità. Queste disposizioni, approvate nel 2017 dal Parlamento, sono state ora tradotte in una modifica della legge sull'assicurazione contro la disoccupazione (LADI), posta in consultazione oggi.

Le attuali norme prevedono che, in caso di lavoro ridotto, i dipendenti si adoperino per trovare un impiego provvisorio. Per i servizi cantonali controllare le ricerche di lavoro e assegnare eventualmente un'occupazione comporta un notevole onere amministrativo, sopratutto per il calcolo delle indennità.

Gli eventuali risparmi realizzati con questa misura non riescono comunque a compensare il surplus di spese amministrative, tanto è vero che nel novembre del 2015 la Segreteria di Stato dell'economia ha invitato i servizi cantonali a non assegnare più occupazioni provvisorie e a non effettuare i controlli.

Per le aziende il ricorso al lavoro ridotto causa un enorme sforzo amministrativo, soprattutto per le richieste di indennità che devono essere presentate periodicamente e essere documentate. Alcune piccole e medie imprese, che non dispongono di un ufficio del personale, spesso desistono dal chiedere le indennità. Poter disporre di uno sportello elettronico semplificherebbe notevolmente il loro compito. Per questo è necessario creare una base legale.

Saranno inoltre adeguate le condizioni per prolungare la durata massima dell'indennità per lavoro ridotto. "In periodi di crisi congiunturale il Consiglio federale potrà così agire tempestivamente, consentendo alle imprese di mantenere i posti di lavoro", precisa un comunicato.

La modifica della LADI si è resa necessaria seguito dell'approvazione da parte della Camere federale di una mozione del consigliere agli Stati Beat Vonlanthen (FR/PPD).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
1 ora
Tentativo di rapina con coltello, un ferito grave
L'aggressione è avvenuta nella notte vicino alla stazione centrale di Zurigo.
SVIZZERA
2 ore
Mascherina presto obbligatoria anche all'aperto?
Il Consiglio federale ha messo in consultazione alcune ulteriori misure per lottare contro la diffusione del Covid-19.
SVIZZERA
2 ore
«Prima combattiamo il covid, poi la legge sul CO2 e l'accordo quadro»
Marco Chiesa ha aperto questa mattina con un discorso l'assemblea dei delegati dell'UDC.
SVIZZERA
4 ore
UDC e Verdi, le assemblee dei delegati si tengono online
I democentristi discuteranno in particolare dell'accordo quadro. Gli ecologisti di politica agricola.
SVIZZERA
5 ore
«Non servono nuove regole, ma ogni giorno conta»
Marcel Tanner, membro della Task Force Covid-19, si dice allarmato per il rapido aumento di casi in Svizzera.
BASILEA CITTÀ
6 ore
«Ha detto che avrebbe sparato al prossimo senza mascherina»
A.Z. ha un certificato medico, ma la gente non lo sa. E ogni giorno raccoglie insulti sui mezzi pubblici
SVIZZERA
17 ore
Tutta Europa ci guarda, ora la “pecora nera” siamo noi
Anche l’Italia osserva l’incremento dei dati svizzeri sul Covid-19 con una certa preoccupazione
BERNA / ZURIGO
18 ore
Due rapine in banca nel pomeriggio
Colpi nella filiale UBS in Römerhofplatz a Zurigo e alla Valiant Bank di Belp
SVIZZERA
19 ore
Coronavirus: l'esercito si prepara a intervenire
Sospesi gli esercizi su larga scala previsti nel corso di quest'anno, in dubbio anche i corsi di ripetizione
VATICANO
20 ore
13 Guardie svizzere sono positive
Alcune sono asintomatiche e nessuna è ricoverata in ospedale
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile