Keystone
SVIZZERA
12.10.18 - 17:290

Lobbisti in parlamento, il tema tornerà agli Stati

La Commissione delle istituzioni politiche della camera alta si è espressa a favore di una soluzione basata sul sistema attuale

BERNA - Il Consiglio degli Stati potrà tornare ad occuparsi della spinosa questione dell'accesso dei lobbisti al Parlamento. La maggioranza della Commissione delle istituzioni politiche di questa Camera si è espressa a favore di una soluzione basata sul sistema attuale.

Secondo la proposta, i parlamentari devono poter continuare a far rilasciare due tessere di accesso di lunga durata, per famigliari, collaboratori personali o persone che rappresentano interessi. Il deputato dovrà però indicare a quale di queste tre categorie appartengono e, se si tratta di lobbisti, il nome del loro datore di lavoro.

I deputati continueranno a poter accogliere anche visitatori di giornata, che non potranno però muoversi all'interno di Palazzo federale senza essere accompagnati dal parlamentare che li ospita.

Una minoranza della commissione chiede invece che i rappresentanti di interessi operanti a livello commerciale non ottengano alcun accesso procurato da deputati, bensì lo ricevano esclusivamente con l'approvazione della Delegazione amministrativa. Un'altra vuole che i parlamentari non diano più alcuna tessera di accesso ai lobbisti. Questi dovrebbero registrarsi, ottenendo così l'accesso per una sessione.

Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
MAROCCO / SVIZZERA
2 ore

Turiste uccise, l'ispano-svizzero nega ogni coinvolgimento

Gli imputati sono accusati di "apologia del terrorismo", "costituzione di una banda per attentare all'ordine pubblico" e "aiuto premeditato ad autori di atti terroristici"

GINEVRA / GERMANIA
4 ore

Viaggia per 450 chilometri nascosto in un camion

Un gatto si è intrufolato in un camion in Germania. Si è ritrovato a Ginevra

ZURIGO
8 ore

Riacciuffato uno dei tre detenuti evasi dalla prigione dell'aeroporto

L'uomo è stato fermato intorno alle 22:00 nei pressi della piazza del Bellevue

GINEVRA
8 ore

In aereo sul Monte Bianco, il pilota svizzero rischia il ritiro della licenza

L'Ufficio federale dell'aviazione civile sta valutando una sanzione, anche se l'incidente è avvenuto su suolo francese

VAUD
11 ore

Recluta morì per arresto cardiaco, confermata la prescrizione

Il Tribunale federale ha respinto un reclamo dei genitori nei confronti di due medici militari che avevano dichiarato il giovane valido per il servizio nonostante i problemi di cuore

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report