Keystone
SVIZZERA
12.10.18 - 09:490

Difesa aerea, Parmelin fiducioso sul progetto

PS, PLR e PPD non sono convinti, ma per il consigliere federale si tratta della «soluzione migliore»

BERNA - Il progetto del Consiglio federale volto a rinnovare la difesa aerea non convince PS, PLR e PPD. Secondo il ministro Guy Parmelin è però «chiaramente la soluzione migliore», ha sottolineato in dichiarazioni pubblicate oggi da diversi media.

«Non sarebbe la prima volta che il governo persiste, convinto della propria scelta», ha affermato il vodese ai giornali di Tamedia, oltre che a "La Liberté" e ai suoi partner. Il Consiglio federale si mostra fiducioso poiché "sui 25 Cantoni che si sono pronunciati, 24 si sono detti favorevoli e uno si è astenuto".

Il progetto propone di inserire nello stesso "pacchetto" referendario l'acquisto di aerei da combattimento e la difesa terra-aria, per una spesa totale di 8 miliardi di franchi.

Secondo Parmelin, si tratta di una soluzione «giudiziosa» e «coerente». «È la sola maniera di far esprimere il popolo sul principio di rinnovamento della difesa aerea e sul quadro finanziario», ha spiegato. Una volta conosciuta la decisione dei cittadini, l'esercito potrà procedere rapidamente alla pianificazione.

Il ministro della difesa proporrà «verosimilmente» entro fine mese agli altri membri del Consiglio federale di proseguire con il progetto previsto, nonostante le opposizioni. Il messaggio per il Parlamento seguirà alla fine del prossimo febbraio.

Quanto a un eventuale cambio di dipartimento, Parmelin si dice per il momento «felice» nel proprio ruolo e afferma di avere «buoni collaboratori». Per il resto, si vedrà cosa accadrà dopo le elezioni del 5 dicembre per sostituire Johann Schneider-Ammann e Doris Leuthard.

Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
BERNA
5 ore
Doping, c'è anche un medico svizzero nello scandalo Aderlass
L'uomo avrebbe fornito una sostanza proibita tra il 2012 e il 2013
SVIZZERA
6 ore
Come proteggersi dal coronavirus
Un reminder sulle precauzioni da prendere per evitare il contagio
BERNA
9 ore
Il Coronavirus avanza, le autorità svizzere guardano
Da Berna nessuna ulteriore misura. Silenzio in Ticino. Il virologo: «Sbagliate le previsioni tranquillizzanti»
FRIBURGO
10 ore
Contro un palo con la slitta, finisce in ospedale
È accaduto a Schwarzsee. La donna ha subito gravi lesioni alla testa e alla colonna vertebrale
SONDAGGIO
SVIZZERA
11 ore
Macché data di scadenza? Lidl introduce l'etichetta "Spesso buono oltre"
Accompagnerà la dicitura "Da consumare preferibilmente entro", che non è una data di scadenza
APPENZELLO ESTERNO
11 ore
Centauro sfreccia a 147 km/h in una zona 80
Multa salatissima, ritiro patente e denuncia per un 54enne pizzicato da un controllo di velocità
FOTO
VALLESE
1 gior
Una targa per restare vigili contro gli abusi
È stata la vittima di un ex insegnante, religioso e allenatore di calcio, a chiederne la posa
SVIZZERA
1 gior
Stop alla quarantena per gli svizzeri della MS Westerdam
Un'americana che si trovava sulla nave è stata trovata infetta. Ma «non vi sono state trasmissioni del virus»
VAUD
1 gior
Che fine hanno fatto le gemelline Schepp?
La mamma delle due ragazze vodesi lancia un nuovo appello a Chi l'ha Visto
SVIZZERA/KENYA
1 gior
Due arresti per lo stupro e l'omicidio della missionaria svizzera
La 74enne viveva sola ed era stata aggredita per una rapina, le autorità keniane a caccia di una terza persona
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile