keystone
SAN GALLO
09.10.18 - 15:080
Aggiornamento : 17:15

Consiglio federale: Karin Keller-Sutter si candida

La 54enne è data favorita per succedere a Johann Schneider-Ammann

WIL - La consigliera agli Stati sangallese Karin Keller-Sutter (PLR) intende candidarsi per succedere a Johann Schneider-Ammann in Consiglio federale.

Lo ha annunciato lei stessa in una conferenza stampa tenuta oggi a Wil (SG). La 54enne è data favorita per il seggio vacante.

Keller-Sutter si era già candidata nel 2010: in occasione delle dimissioni di Hans-Rudolf Merz aveva però avuto la meglio Johann Schneider-Ammann. Allora era considerata una politica dalla linea dura e per molti rappresentanti di sinistra non era eleggibile.

Nel frattempo le cose sono cambiate: al Consiglio degli Stati, la 54enne si è fatta un nome come buona realizzatrice di reti di contatto e di compromessi. Inoltre, la oggi presidente della camera dei Cantoni è stata in grado di distinguersi su altri temi rispetto alla politica d'asilo, ad esempio la sanità e l'Unione europea.

Inoltre, vista la doppia dimissione di Doris Leuthard e Johann Schneider-Ammann per le successioni vi sarà una forte pressione femminile. Le donne si faranno sentire per evitare che la socialista Simonetta Sommaruga si ritrovi sola in Governo. Se avranno pieno successo, il Consiglio federale potrebbe di nuovo contare tre donne come tra il 2008 e il 2010, nonché tra il 2012 e il 2015 (erano state addirittura quattro tra fine 2010 e fine 2011).

La pressione sarà ancora maggiore sul PLR, che dalla movimentata partenza di Elisabeth Kopp costretta a dimettersi nel 1989 non ha più avuto consigliere federali. Tutte le candidate donne sono state battute: l'ultima è stata lo scorso anno la vodese Isabelle Moret, alla quale il parlamento ha preferito il ticinese Ignazio Cassis.

«La carriera ideale» - Candidata favorita dai pronostici per la successione di Johann Schneider-Ammann in Consiglio federale, eletta al Consiglio degli Stati nel 2011 e quest'anno sua presidente, Karin Keller-Sutter ha percorso tutte le tappe di una carriera ideale per il posto cui aspira ora per la seconda volta.

Cresciuta in una famiglia cattolica di fede democristiano-conservatrice ma presto attratta dal liberalismo, interprete di formazione, con studi all'estero anche in scienze politiche, la "senatrice" sangallese, che compirà 55 anni il prossimo 22 dicembre, ha incominciato la sua carriera a livello locale, facendosi eleggere nel 1992 nel Consiglio comunale di Wil. Nel parlamento cittadino rimane fino al 2000, assumendone anche la presidenza nel 1997.

Dal 1996 al 2000 è anche deputata nel Gran Consiglio e nel 2000 viene eletta nel Consiglio di Stato, dove rimane fino al 2011 quale responsabile del dicastero sicurezza e giustizia. In questa carica, e in quella di presidente della Conferenza dei direttori cantonali di giustizia e polizia, si fa conoscere anche oltre cantone per la sua politica ferma in materia di migrazione e asilo. San Gallo è però anche uno dei primi cantoni ad introdurre sotto la sua direzione una regolamentazione severa contro i teppisti da stadio e contro la violenza coniugale.

Questa fama di "dama di ferro" che non le giova nel 2010, quando l'Assembla federale, sovvertendo i pronostici, le preferisce l'imprenditore bernese Johann Schneider-Ammann per succedere al dimissionario Hans-Rudolf Merz.

Alla Camera dei cantoni Keller-Sutter dal 2011, esponente dell'ala liberale del PLR, si distingue per eloquenza e preparazione e si fa un nome per la conoscenza approfondita dei dossier. I suoi interventi riguardano soprattutto la politica economica e sociale, e si fa apprezzare fin nei ranghi della sinistra, in precedenza assai scettici nei suoi confronti, tanto da tornare tra i nomi più citati per un accesso al Consiglio federale.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
5 min

Quando i manifesti vengono vandalizzati dalle mucche

Da stanotte i cartelloni dei politici hanno cominciato a sparire per lasciare il posto ad altri prodotti. I danneggiamenti hanno interessato tutti i partiti

GRIGIONI
48 min

Aggrediti alla festa della birra, feriti gravemente due ragazzi

Finita la festa uno dei due ventenni ha chiesto ad altre persone presenti in un piazzale una sigaretta, gesto che ha apparentemente portato alla colluttazione

BERNA
1 ora

Capitale blindata per la partita con il Feyenoord

La polizia cantonale bernese ha organizzato imponenti misure di sicurezza in vista dell'impegno di Europa League di giovedì dello Young Boys

SVIZZERA
2 ore

Boom di morbillo, oltre 200 casi nel 2019

La cifra riguarda il periodo fra gennaio e fine settembre. Lo scorso anno i casi furono 34

GIURA
2 ore

Scoperti due cadaveri in un appartamento

I due corpi senza vita sono stati trovati in un appartamento a Haute-Sorne

SVIZZERA
4 ore

Gli elettori UDC non sopportano Greta Thunberg

Nelle elezioni federali i Verdi hanno potuto contare sulle donne e sui giovani. Ecco i risultati dell’ultimo sondaggio Tamedia

SVIZZERA
5 ore

Per patrimonio pro capite gli svizzeri restano i più ricchi al mondo

Lo conferma l'annuale Global Wealth Report di Credit Suisse secondo il quale in media "valiamo" più di mezzo milione di franchi

VIDEO
TURGOVIA
5 ore

Ecco come non bisogna estrarre un dente

Un papà, maestro di scuola guida, ha tolto il dente da latte dondolante della figlia con l'aiuto della sua auto. Ma i dentisti sconsigliano questo metodo

ZURIGO
6 ore

Fumo in cabina, l'aereo Swiss fa "marcia indietro"

In volo per Roma ha fatto ritorno a Zurigo

FOTO
ZURIGO
7 ore

Ferrari unica al mondo in vendita su internet

Si tratta di un modello da collezione dedicato al pilota Kimi Räikkönen. Il suo valore? Oltre 1 milione di franchi. Sarà esposta dal 31 ottobre al 3 novembre al Salone dell'auto di Zurigo 2019

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile