Keystone
SVIZZERA
20.08.18 - 16:410

Profughi palestinesi, collaborazione tra Svizzera e UNRWA finisce sotto la lente

È quanto chiede un postulato di Philipp Nantermod, consigliere nazionale PLR. Il governo risponde diplomaticamente

BERNA - La cooperazione della Confederazione con l'UNRWA, l'Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l'occupazione dei profughi palestinesi, dev'essere oggetto di un'analisi approfondita, anche critica. Lo chiede un postulato del consigliere nazionale Philipp Nantermod (PLR/VS), che il Consiglio federale si dice disposto ad accogliere.

Alla metà di maggio, il responsabile ticinese del Dipartimento federale degli affari esteri, Ignazio Cassis, aveva dichiarato in un'intervista pubblicata da vari media che gli aiuti all'UNRWA per i profughi che da anni vivono nei campi in Giordania e Libano ostacolano la loro integrazione. Sostenendo l'Agenzia dell'Onu si mantiene viva la loro speranza di un ritorno e si alimenta il conflitto, aveva detto il ministro degli esteri PLR.

Queste dichiarazioni avevano suscitato critiche, specie provenienti dal Partito socialista, ma anche da parte di organizzazioni attive in ambito umanitario.

Col suo postulato, Nantermod domanda tra l'altro un'analisi delle critiche rivolte periodicamente all'UNRWA (antisemitismo, incitamento al terrorismo, discriminazione positiva dei profughi palestinesi rispetto alle popolazioni locali ecc.) e delle misure adottate per rispondervi.

Nella sua risposta, il governo è assai diplomatico. Pur essendo disposto a stilare un rapporto sulle relazioni tra la Svizzera e quest'agenzia dell'Onu, il Consiglio federale ritiene che l'UNRWA svolga «un ruolo fondamentale per quanto riguarda la stabilità della regione e la lotta alla radicalizzazione».

TOP NEWS Svizzera
FOTO
ARGOVIA
3 ore
Würenlingen ricorda l'attentato di 50 anni fa con 47 morti
Durante la commemorazione sono state deposte corone di fiori e accese 47 candele
FOCUS
4 ore
Crypto, un Grande Fratello tutto svizzero
Tutto quello che c’è da sapere su uno spionaggio internazionale che vede coinvolta una società di Zugo
SVIZZERA
5 ore
Erano sulla nave MS Westerdam, svizzeri in quarantena
I test iniziali sui passeggeri erano risultati negativi, ma un'americana si è ammalata. Segreti i cantoni di provenienza
SVIZZERA
7 ore
«Il roaming è una truffa, è il momento di intervenire»
Lo chiede l'associazione dei consumatori, che vorrebbe limiti massimi di prezzo fissati dal Consiglio federale
SVIZZERA / CINA
8 ore
Tornano altri cinque svizzeri, poi la quarantena
Con loro anche due parenti cinesi. Il periodo di isolamento contro il coronavirus lo faranno sul nostro territorio
SVIZZERA
8 ore
Due reclute su 10 fuori dal militare per ragioni mediche
Le persone soggette all'obbligo di leva che sono state rimandate per vari motivi sono state 1580.
SVIZZERA
9 ore
UPC taglia 160 posti di lavoro in Svizzera
Si tratta del 10% della forza lavoro complessiva.
TURGOVIA
9 ore
Un altro rapinatore mascherato si aggira per Kreuzlingen
L'uomo ha colpito ieri sera un distributore di benzina ed è fuggito con il bottino
FOTO
SVIZZERA
10 ore
I cuochi dell'esercito svizzero sono i migliori al mondo
Lo Swiss Armed Forces Culinary ha vinto l'oro alle Olimpiadi di Stoccarda
SVIZZERA
12 ore
Anno da record per Sika
Il gruppo chimico di Zugo ha fatto registrare un fatturato di 8.1 miliardi di franchi nel 2019
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile