Keystone
SVIZZERA
28.06.18 - 09:490

La SEM contro l'aumento dei controlli alla frontiera

Nella sua qualità di Stato membro di Schengen la Svizzera ha soppresso i controlli sistematici al confine. Ha tuttavia continuato a eseguire controlli dogali e d'identità

BERNA - Alla Svizzera, nella sua veste di Stato di Schengen, non convincono le richieste del ministro degli interni tedesco Horst Seehofer (CSU) di aumentare i controlli alla frontiera e di respingere i migranti al confine.

«Dal punto di vista elvetico si tratta di un'illusione il pensare che con più controlli si possa bloccare completamente la migrazione irregolare», ha dichiarato all'agenzia tedesca DPA un portavoce della Segreteria di Stato della migrazione (SEM).

«Misure nazionali e unilaterali non risolvono i problemi, ma li spostano soltanto sugli Stati confinanti», ha aggiunto il portavoce. Seehofer sta chiedendo da settimane, senza trovare l'appoggio del partito della cancelliera Angela Merkel (CDU), che a partire dal primo di luglio i richiedenti asilo registrati in un altro Paese dell'Unione europea, debbano essere riaccompagnati al confine tedesco.

Dal canto suo la Confederazione, nei primi cinque mesi dell'anno, alla sua frontiera meridionale, ha proceduto al respingimento di 2556 migranti e alla loro riconsegna al primo Paese in cui si erano registrati. Nella sua qualità di Stato membro di Schengen la Svizzera ha soppresso i controlli sistematici al confine. Ha tuttavia continuato a eseguire controlli dogali e d'identità, poiché non è membro dell'unione doganale dell'UE. Le guardie di confine sono inoltre munite di droni ed elicotteri per individuare i migranti illegali.

TOP NEWS Svizzera
FOTO
VALLESE
6 ore
Una targa per restare vigili contro gli abusi
È stata la vittima di un ex insegnante, religioso e allenatore di calcio, a chiederne la posa
SVIZZERA
10 ore
Stop alla quarantena per gli svizzeri della MS Westerdam
Un'americana che si trovava sulla nave è stata trovata infetta. Ma «non vi sono state trasmissioni del virus»
VAUD
12 ore
Che fine hanno fatto le gemelline Schepp?
La mamma delle due ragazze vodesi lancia un nuovo appello a Chi l'ha Visto
SVIZZERA/KENYA
14 ore
Due arresti per lo stupro e l'omicidio della missionaria svizzera
La 74enne viveva sola ed era stata aggredita per una rapina, le autorità keniane a caccia di una terza persona
SVIZZERA
17 ore
Non c'è mai stato un inverno caldo come questo
Lo sostengono, dati alla mano, MeteoSvizzera: «Una tendenza che probabilmente continuerà anche in futuro»
FOTO
ARGOVIA
1 gior
Würenlingen ricorda l'attentato di 50 anni fa con 47 morti
Durante la commemorazione sono state deposte corone di fiori e accese 47 candele
FOCUS
1 gior
Crypto, un Grande Fratello tutto svizzero
Tutto quello che c’è da sapere su uno spionaggio internazionale che vede coinvolta una società di Zugo
SVIZZERA
1 gior
Erano sulla nave MS Westerdam, svizzeri in quarantena
I test iniziali sui passeggeri erano risultati negativi, ma un'americana si è ammalata. Segreti i cantoni di provenienza
SVIZZERA
1 gior
«Il roaming è una truffa, è il momento di intervenire»
Lo chiede l'associazione dei consumatori, che vorrebbe limiti massimi di prezzo fissati dal Consiglio federale
SVIZZERA / CINA
1 gior
Tornano altri cinque svizzeri, poi la quarantena
Con loro anche due parenti cinesi. Il periodo di isolamento contro il coronavirus lo faranno sul nostro territorio
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile