keystone
SOLETTA
26.06.18 - 10:170
Aggiornamento : 11:01

Uffici postali: scatta l'iniziativa contro lo smantellamento

Il Gran Consiglio si è schierato all'unanimità. Nel cantone sono 21 le filiali che rischiano la chiusura nel prossimo futuro

SOLETTA - Il Gran Consiglio solettese si oppone unanime allo smantellamento di uffici postali: con i voti di tutti i 96 deputati presenti (su 100) ha approvato oggi una iniziativa cantonale da sottoporre al parlamento federale.

Nel canton Soletta pesa la minaccia di una chiusura su 21 uffici postali, secondo i dati resi noti l'anno scorso, e per altri 23 la Posta ha fornito una garanzia che non va oltre il 2020. L'iniziativa cantonale mostra i sentimenti che prevalgono nel cantone riguardo al taglio radicale previsto dall'ex regia federale, ha affermato il presidente della commissione che ha presentato l'iniziativa al plenum, Edgar Kupper (PPD).

La legge sulle poste e la relativa ordinanza vanno rivedute in modo che "la pressione per una ottimizzazione economica nel settore della rete degli uffici postali vada ridotta", chiede l'iniziativa cantonale elaborata dal Consiglio di Stato solettese su richiesta del parlamento. Essa esige pure che l'offerta di prestazioni di servizio pubblico sia per lo meno mantenuta e che la velocità di un adeguamento tenga conto dei bisogni della popolazione.

Il Gran Consiglio ticinese aveva adottato per primo il 12 dicembre 2016 con 77 voti favorevoli, nessun contrario e due astensioni, una iniziativa cantonale mirante a rafforzare la posizione dei comuni nei negoziati con la Posta, permettendo loro in particolare la via del ricorso fino al Tribunale amministrativo federale. L'iniziativa aveva in seguito ottenuto il sostegno dei Cantoni Vallese e Ginevra mediante risoluzioni. Il Gran Consiglio di Basilea Città ha approvato lo scorso novembre una sua iniziativa cantonale per una moratoria sulla chiusura di uffici postali in tutta la Svizzera.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 1 anno fa su tio
Sono le teste d'acqua da eliminare come pure certi ragali ai dirigenti come Ruoff
TOP NEWS Svizzera
BERNA
2 ore
«Questo virus non scomparirà più dalla nostra vita»
Gli esperti hanno evidenziato strategie e obiettivi della tracciabilità del virus. Obiettivo: Scoprire ogni singolo caso
SVIZZERA
4 ore
Coronavirus: 10 nuovi casi e un decesso in Svizzera
Il numero di contagi in Svizzera dall'inizio dell'emergenza sale a 30'746
FOTO
SVIZZERA
4 ore
Una promozione felina nell'esercito
Lili ha meritato le mostrine «per il suo efficiente servizio in favore della truppa».
SVIZZERA
6 ore
Gli averi a vista della BNS continuano a salire, ed è record storico
Ed è la 19esima volta di fila per il valore più elevato mai raggiunto, e non è detto che sia una cosa positiva
VAUD
6 ore
Crediti Covid trasferiti all'estero: sospetti di una frode milionaria
Il Ministero pubblico vodese ha avviato un'inchiesta. Una persona si trova in detenzione preventiva
SVIZZERA
7 ore
«Con l'auto il rischio di morte è 59 volte maggiore»
L'Ufficio federale dei trasporti ha pubblicato il suo ultimo rapporto sulla sicurezza dei trasporti pubblici
SVIZZERA
8 ore
Settore secondario: produzione ancora in crescita, cifre d’affari in calo
La pandemia ha avuto ripercussioni sui risultati di febbraio e marzo
ZURIGO
9 ore
Coronavirus e rimborsi, il direttore di Hotelplan critica Swiss
«Ha preso soldi dai clienti e poi ha bloccato unilateralmente il rimborso nei suoi sistemi»
BERNA
9 ore
«Servono più scorte mediche»
Jürg Schlup, presidente FMH, ritiene il materiale sanitario debba tornare ad essere prodotto in Svizzera ed Europa
BERNA
10 ore
Coronavirus: togliere alla lotta all'alcolismo per dare ai bar?
A Berna si pensa alla sospensione della tassa sugli alcolici. L'idea non piace alle associazioni contro le dipendenze.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile