Keystone
SVIZZERA
30.05.18 - 14:350

Il Consiglio degli Stati in breve

Le principali decisioni prese dai senatori nella seduta odierna

BERNA - Nel corso della sua seduta odierna, il Consiglio degli Stati ha:

DIRITTO PARLAMENTARE: ribadito la sua posizione circa la trasparenza alle Camere federali. I "senatori" vogliono che i parlamentari indichino se le attività elencate nel registro degli interessi siano onorifiche o se per esercitarle vengano retribuiti con oltre 12'000 franchi l'anno. Il dossier ritorna al Nazionale che lunedì aveva bocciato di misura tale richiesta. La Camera dei cantoni ha tacitamente mantenuto altre divergenze con quella del popolo. Per esempio, a differenza del Nazionale, gli Stati vogliono che il Consiglio federale indichi esplicitamente le conseguenze di un progetto legislativo per gli Svizzeri all'estero;

PRESTAZIONI COMPLEMENTARI: mantenuto diverse divergenze con il Nazionale anche nell'ambito della riforma delle prestazioni complementari (PC). Tra le poche differenze appianate oggi figura quella dei prelievi del secondo pilastro sotto forma di capitale da parte dei pensionati. Con 25 voti contro 15 e 3 astenuti, il Consiglio degli Stati si è allineato al Nazionale, bocciando la proposta di vietare tali prelievi. Su altri punti importanti della riforma non si è invece ancora trovata un'intesa: ad esempio negli aiuti per le spese generate dall'affitto, nelle prestazioni per le famiglie con più figli o per le persone che dispongono di patrimoni di almeno 100'000 franchi;

LEGGE SUGLI ESAMI GENETICI: adottato - con 33 voti senza opposizioni e 7 astenuti - la nuova legge concernente gli esami genetici sull'essere umano (LEGU). In futuro le analisi genetiche saranno così meglio regolamentate. La nuova legislazione mira a lottare contro gli abusi, mentre progressi considerevoli sono stati compiuti nella decodificazione del patrimonio genetico. Si tratta pure di disciplinare l'ambito non medico che non rientra nel campo della legge in vigore che risale al 2007 ;

TARIFFE LAMAL: adottato tacitamente una mozione del gruppo PLR e già approvata dal Nazionale, secondo cui le tariffe delle prestazioni mediche ambulatoriali potrebbero avvenire in futuro anche sotto forma di forfait o di fatturazione in base al tempo impiegato ;

FONDI PREVIDENZA VECCHIAIA: respinto - con 32 voti contro 6 e 3 astenuti - un'iniziativa cantonale di San Gallo con la quale si chiede che la Banca nazionale svizzera (BNS) non applichi i tassi di interesse negativi sui fondi della previdenza della vecchiaia ;

Ordine del giorno di giovedì 31 maggio, dalle 08.15:

- Messaggio sull'esercito 2018;

- WEF 2019-2021 di Davos. Impiego dell'esercito in servizio d'appoggio;

- Vigilanza sul Servizio delle attività informative della Confederazione (rapporto del Consiglio federale concernente lo stralcio di una mozione);

- Interventi di competenza del DDPS.

TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
51 min
Sequestrate diverse armi a due estremisti 19enni
La Polizia è intervenuta questo pomeriggio presso due abitazioni a Winterthur
SVIZZERA
2 ore
Soglia dei 1'000 abbattuta, ma c'è ancora incertezza per i concerti
Mentre lo sport sorride, gli organizzatori di show e festival non sono convinti
SVIZZERA
2 ore
Chiesti 15 e 13 anni di galera per i "genitori dell'orrore"
In aula, i due ex coniugi hanno respinto tutti gli addebiti, accusandosi a vicenda
URI
2 ore
Incidente di lusso sul Passo del San Gottardo: coinvolte una Bugatti e una Porsche
All'origine dell'impatto ci sarebbe stato un tentativo di sorpasso
SVIZZERA
5 ore
Anziani al supermercato, nonostante il virus
Sono tra le persone vulnerabili, ma temono meno la pandemia. È quanto emerge da uno studio del Politecnico di Zurigo
SVIZZERA
5 ore
Sport ed eventi, da ottobre anche più di 1'000 persone
Gli organizzatori dovranno però ricevere l'ok dai cantoni e disporre di severe misure di protezione.
SVIZZERA
5 ore
Anche i contanti fra le vittime del Covid
Dopo il lockdown, il 41% della popolazione ne fa un uso minore. Guadagna terreno l'e-banking
SVIZZERA / BIELORUSSIA
5 ore
Svizzero arrestato a Minsk, il DFAE segue il caso «con grande urgenza»
Il cittadino elvetico è finito in manette in seguito alle proteste esplose nella capitale a causa dei brogli elettorali.
SVIZZERA
6 ore
Prepariamoci a un deficit di 3,1 miliardi a causa del Covid-19
Le uscite straordinarie per la pandemia autorizzate dal Consiglio federale e dal Parlamento ammontano a 30,8 miliardi
SVIZZERA
7 ore
Nel 2019 sette morti per avvelenamento
Tox Info Suisse ha fornito 39'217 consulenze. Il 70% dei casi è dovuto a medicinali, prodotti per la casa e piante
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile