keystone
SVIZZERA
06.05.18 - 10:580
Aggiornamento : 13:45

Un miliardo «di troppo» per gli aerei dell'esercito

Secondo il presidente di Pilatus, la Confederazione potrebbe risparmiare rinunciando agli affari di compensazione: «Così il prezzo aumenta del 15-20%»

BERNA - L'esercito svizzero potrebbe risparmiare fino a un miliardo di franchi nell'acquisto di nuovi aerei da combattimento se rinunciasse agli affari di compensazione. Lo afferma il presidente del costruttore aeronautico nidvaldese Pilatus Oskar J. Schwenk, che non si dice interessato a simili intese.

Per economizzare tale cifra bisognerebbe rinunciare a ordinativi per la Svizzera e acquistare in fabbrica, ha dichiarato il 73enne in un'intervista pubblicata oggi dal "SonntagsBlick".

Quando Pilatus costruisce aerei per voli d'addestramento per altri eserciti e viene obbligata a concedere affari di compensazione il prezzo d'acquisto viene aumentato del 15-20%, spiega Schwenk sostenendo che è una cosa normale.

Il gruppo nidvaldese e l'azienda di armamenti Ruag, controllata dalla Confederazione, sono tra i potenziali beneficiari di commesse di compensazione nel quadro dell'acquisto di nuovi aerei militari.

Schwenk è tuttavia interessato ad affari di questo tipo solo se apportano tecnologie che fanno evolvere la sua impresa. Egli non vuole compiere lavori per degli americani o degli svedesi che la sua ditta è già in grado di svolgere, un parere che ha già comunicato alla Confederazione. Alla fin fine secondo il 73enne Pilatus non trarrebbe praticamente alcun profitto da affari di compensazione.

All'inizio dello scorso novembre il governo aveva deciso di spendere al massimo di 8 miliardi di franchi per i nuovi aerei da combattimento e il sistema di difesa terra-aria. Sotto la lente vi sono cinque velivoli: il Gripen E svedese (Saab), il Rafale francese (Dassault), l'europeo Eurofighter (Airbus), il successore dell'FA-18, l'americano Super Hornet (Boeing), e lo statunitense F-35A (Lockheed-Martin).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Ben8 2 anni fa su tio
Basta buttar via soldi in minchiate
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
36 min
Swiss: entro l'autunno sarà servito l'85% delle destinazioni
La compagnia aerea continua ad ampliare la sua offerta: a fine giugno voleranno 37 aerei su 91
SVIZZERA
41 min
I viaggi all'estero sono a proprio rischio
La Confederazione sottolinea che non saranno più organizzati voli di rimpatrio
SVIZZERA
1 ora
No al taglio dell'IVA per sostenere ristorazione e turismo
Il Consiglio degli Stati è stata respinta una mozione in tal senso di Marco Chiesa
SVIZZERA
1 ora
La distanza sociale? È raccomandata, ma non c'è più la multa
Nell'ambito dell'attuale situazione epidemiologica, per il Consiglio federale le sanzioni non sarebbero più giustificate
VAUD
2 ore
Uccise il figlio di 11 mesi, 6 anni ed espulsione
La morte è stata provocata scuotendo il piccolo con violenza
FOTO
SVIZZERA / MALDIVE
2 ore
Da 4 mesi alle Maldive a causa del Coronavirus
Lo svizzero Tom Allemann e la sua ragazza cinese stanno vivendo un'esperienza alla Robinson Crusoe
Berna
4 ore
Noi succubi dell'OMS? Scatta l'interpellanza ticinese a Berna
L'accusa di Lorenzo Quadri: "Svizzera ancora una volta acritica e succube nei confronti di organismi sovranazionali"
SVIZZERA
5 ore
Violenza domestica, con la quarantena non sono aumentati i casi
In alcuni cantoni dalla metà di maggio è però cresciuto il numero delle consulenze
SVIZZERA
5 ore
Coronavirus: altri 20 casi, ma nessun morto
Dall'inizio dell'emergenza nel nostro Paese 30'913 persone sono state infettate. I decessi sono 1'660.
SVIZZERA
5 ore
A marzo -62% di passeggeri negli aeroporti svizzeri
A gennaio e febbraio si era invece registrato un lieve aumento
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile