keystone
GINEVRA
16.04.18 - 13:170
Aggiornamento : 22:09

Alexandre de Senarclens non vuole presentarsi al secondo turno

Il candidato vuole dare all'Entente la possibilità di mantenere la maggioranza nell'esecutivo

GINEVRA - Il presidente della sezione ginevrina del PLR Alexandre de Senarclens non intende presentarsi al secondo turno dell'elezione al Consiglio di Stato. Piazzatosi ieri in decima posizione, il candidato vuole "dare ogni possibilità" all'alleanza PLR-PPD di mantenere la sua maggioranza nell'esecutivo. Fuori dalla corsa anche la socialista Sandrine Salerno, giunta ottava ieri.

Il PS, riunito questa sera in assemblea, ha infatti deciso di candidare al secondo turno l'uscente Anne Emery-Torracinta e il municipale di Vernier Thierry Apothéloz, giunti rispettivamente quinta e sesto al primo turno.

Questa strategia è stata adottata alla quasi unanimità. Va ricordato che la Salerno ha sempre ribadito che si sarebbe ritirata dalla corsa se fosse arrivata dietro ai suoi due compagni di partito.

Tre candidati dell'alleanza PLR-PPD - Dal canto suo, in una nota odierna, la sezione ginevrina del PLR ha indicato che Alexandre de Senarclens si sarebbe ritirato dalla lista per il secondo turno. L'obiettivo è che i membri del partito si uniscano a favore delle candidature della deputata PLR Nathalie Fontanet (settima al primo turno), e degli alleati PPD Serge del Busco (terzo) e Luc Barthassat (nono).

Bisognerà però aspettare fino a domani per sapere quali saranno i candidati ufficiali al secondo turno dell'elezione in programma il prossimo 6 maggio. Il termine per la presentazione delle liste è fissato alle 12.00.

Mauro Poggi unico rappresentante MCG - Oggi pomeriggio, l'MCG ha annunciato senza sorprese che Mauro Poggia sarà l'unico rappresentante del movimento al secondo turno. I candidati Ana Roch (17esima) e Daniel Sormanni (22esimo) si sono infatti ritirati. Da parte sua, l'UDC presenterà il consigliere nazionale Yves Nidegger, giunto solo 13esimo ieri.

Al primo turno soltanto l'attuale consigliere di Stato uscente del PLR Pierre Maudet è stato eletto, ottenendo la maggioranza assoluta dei voti. Luc Barthassat è il candidato uscente ad aver ottenuto meno suffragi, preceduto dall'esponente MCG Mauro Poggia (secondo), il PPD Serge dal Busco (terzo), il Verde Antonio Hodgers (quarto) e la socialista Anne Emery-Torracinta (quinta). François Longchamp (PLR) non si è invece ricandidato.

Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
3 ore

L’esercito nazionale libico sta cercando l’imam di Bienne

Sarebbe accusato di terrorismo, ma lui si difende e respinge le critiche

SVIZZERA
4 ore

«Alla politica svizzera non interessa abolire il roaming»

Roaming, fatture cartacee di Swisscom e come risparmiare. A questi, e altri, quesiti dei lettori ha risposto l'esperto di Comparis Jean-Claude Frick

ZURIGO
11 ore

Il Poli di Zurigo è il sesto al mondo

L'ateneo svizzero ha guadagnato una posizione rispetto allo scorso anno. Ancora una volta le prime tre università sono americane: comanda il MIT, seguono Stanford e Harvard

SVIZZERA
14 ore

Viaggiare in bus potrebbe diventare ancora più conveniente

BlaBlaCar lancia il “BlaBlaBus”, che punta a diventare concorrente di Flixbus. L’Ufficio federale dei trasporti: «Non abbiamo ancora ricevuto alcuna richiesta»

SVIZZERA / FRANCIA
15 ore

Con l'aereo sul Monte Bianco, fermati 2 svizzeri

Il velivolo è stato individuato 300-400 metri sotto la vetta, sul versante francese. I due rischiano sanzioni per violazioni al codice dell'ambiente e alle regole dell'aviazione civile

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report