Keystone
SVIZZERA
10.04.18 - 16:460

Il Ceo dell’Agenzia europea per la difesa in visita dal capo dell’armamento

Jorge Domecq è giunto a Berna per incontrare rappresentanti del Dipartimento federale della difesa, del DDPS e del DFAE

BERNA - Il 10 e l'11 aprile 2018 Jorge Domecq, CEO dell’Agenzia europea per la difesa (EDA), è a Berna per incontrare il capo dell’armamento Martin Sonderegger. Temi centrali dei colloqui di lavoro l’attuale evoluzione a livello di politica europea in materia di difesa e la collaborazione tra l’EDA e la Svizzera.

Su invito del capo dell’armamento, il CEO dell’EDA Jorge Domecq è giunto a Berna per incontrare rappresentanti del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS), del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) e dei settori economico e della ricerca.

Al centro dei colloqui, le relazioni attuali tra EDA e Svizzera e le prospettive future. Nel suo intervento, al quale saranno presenti anche esponenti del mondo economico e della ricerca, il CEO EDA illustrerà gli sviluppi della politica europea in materia di difesa e sicurezza e le relative opportunità e sfide per la Svizzera.

Nel marzo 2012 la Svizzera ha siglato un accordo quadro giuridicamente non vincolante con l’EDA che definisce possibili cooperazioni nei settori ricerca e sviluppo, acquisti e manutenzione. L’ultimo incontro tra il capo dell'armamento e il CEO EDA risale al 23 novembre 2017 in occasione della Conferenza annuale dell’EDA a Bruxelles.

TOP NEWS Svizzera
FOTOGALLERY
ZUGO
3 ore

Festa di lotta svizzera: iniziati i giochi che contano

Il momento "clou" è atteso per domani pomeriggio con l'assegnazione del titolo di "re della lotta"

STATI UNITI
4 ore

L'incendio nel magazzino Amazon? Colpa dei pannelli solari Tesla

Per la società di Elon Musk si tratta di uno schiaffo dopo l'azione legale avviata da Walmart

BERNA
5 ore

Accordo commerciale tra AELS e Mercosur

L'accordo consente lo scambio di merci tra la Svizzera e i paesi dell'America meridionale senza dazi doganali

ITALIA / SVIZZERA
5 ore

Scassinano le macchinette a scuola e scappano sull’auto svizzera

L’inseguimento è proseguito per diversi chilometri. Due persone sono finite in manette, uno di loro è residente nella Confederazione

FRIBURGO
18 ore

Nel seminterrato con un'arma, parte il colpo e uccide un 14enne

I due ragazzini stavano maneggiando la pistola quando un proiettile è esploso ed è finito nel petto di uno di loro

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile