Tipress
BERNA
13.02.18 - 18:000

Asilo: «Più aiuti verso i Cantoni»

La Commissione delle istituzioni politiche degli Stati sostiene un'iniziativa in merito del canton Argovia

BERNA - La Confederazione deve aumentare la partecipazione ai costi nel settore dell'asilo. La Commissione delle istituzioni politiche del Consiglio degli Stati intende così alleggerire il carico che pesa su cantoni e comuni.

Un'iniziativa del canton Argovia chiede che Berna aumenti i forfait per l'integrazione e si assuma integralmente i costi delle persone accolte a titolo provvisorio e dei rifugiati per sette anni. Il testo prevede anche un forfait speciale per i richiedenti minorenni non accompagnati. La commissione sostiene la proposta con 6 voti contro 3 e due astensioni, ricordando attualmente che le sovvenzioni federali non coprono tutti i costi.

Cantoni e Confederazione stanno già esaminando un nuovo sistema di finanziamento, sottolinea una minoranza della commissione. A suo avviso, una maggiore partecipazione potrebbe nuocere agli sforzi dei cantoni.

La commissione ha respinto con 7 voti contro 4 e un'astensione una seconda iniziativa argoviese per aumentare gli aiuti nei Paesi di origine dei richiedenti asilo. A suo avviso, le richieste contenute nel testo «sono troppo vaghe».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Svizzera
BERNA
1 ora
Kuster: «Morto il primo bambino contagiato da Coronavirus»
I dati odierni: «32 nuovi casi. Il numero più alto della settimana»
SVIZZERA
3 ore
La crisi affligge anche il cioccolato, licenziamenti da Läderach
La chiusura dei negozi e l'assenza di turisti hanno pesato molto sul fatturato dell'azienda
BERNA
3 ore
Duplice omicidio di Spiez: «L'autore sarà internato»
Nel 2013 l'uomo uccise barbaramente il direttore di un istituto pedagogico minorile e la sua compagna.
ZURIGO
4 ore
«Segnalare un problema non è tradimento»
Il Cda dell'ospedale universitario ha deciso di creare una struttura esterna per proteggere i dipendenti che denunciano.
SVIZZERA
6 ore
«In arrivo un'ondata di fallimenti»
È cupa la previsione di Heinz Karrer, Presidente di economiesuisse
GLARONA
6 ore
La terra trema ripetutamente nelle Alpi glaronesi
La scossa più forte è stata avvertita nella giornata di martedì
GINEVRA
6 ore
«Covid-19 come la peste, non finirà mai»
«La medicina ha fatto una figuraccia; sbagliato dare agli scienziati un credito illimitato».
VAUD
15 ore
Con l'app di tracciamento l'attenzione sulla Svizzera è alta
Il sistema decentralizzato DP-3T attira l'attenzione di molti paesi per la protezione della privacy
SVIZZERA
17 ore
Telelavoro: detective a caccia di dipendenti indisciplinati
Non mancano le aziende che chiedono ad agenzie investigative di sorvegliare i propri collaboratori
SVIZZERA
22 ore
"Mister Covid-19" esce di scena: «È un buon momento per partire»
Dopo alcuni mesi di "lavoro straordinario", Daniel Koch va in pensione «con sentimenti positivi».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile