BERNA
12.02.18 - 17:500

Clavaleyres, cambio di cantone in vista

Il villaggio potrebbe unirsi a Morat

CLAVALEYRES - Il piccolo villaggio bernese di Clavaleyres - appena 50 abitanti - potrebbe unirsi alla friburghese Morat. Per permettere il cambiamento di cantone e la simultanea aggregazione è stata elaborata a Friburgo una legge speciale, in collaborazione con il canton Berna.

Il Gran consiglio bernese ha già approvato a larga maggioranza l'anno scorso il passaggio a Friburgo di Clavaleyres, mentre il parlamento friburghese aveva già dato il suo benestare nel 2015, come pure i cittadini di Morat.

Il Consiglio di Stato friburghese propone ora al Gran consiglio di adottare un dispositivo speciale, che sarà applicato esclusivamente a questo caso particolare, che vede associati il passaggio da un cantone all'altro e un'aggregazione.

La data prevista attualmente per l'entrata in vigore del trasferimento e della fusione è il 1. gennaio 2021. Entro fine settembre, gli abitanti delle due località si pronunceranno sull'aggregazione.

Per concretizzare il cambiamento di cantone dovrà essere elaborato successivamente un concordato intercantonale, che sarà sottoposto per approvazione ai cittadini friburghesi e bernesi.

In caso di responso favorevole delle urne, si tratterebbe della prima modifica dei confini cantonali dall'Atto di mediazione di Napoleone del 1803.

Clavaleyres, i cui abitanti sono di lingua tedesca, appartiene attualmente al distretto di Berna-Mittelland ed è un'enclave circondata da territori appartenenti a Friburgo e Vaud.

Tags
clavaleyres
cantone
friburgo
consiglio
morat
abitanti
aggregazione
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report