Keystone
BERNA
08.02.18 - 12:190

Alain Berset in Corea del Sud

I colloqui si sono incentrati in particolare sulla cooperazione bilaterale nei settori economico e scientifico e sulla situazione in materia di sicurezza sulla penisola coreana

BERNA - Il presidente della Confederazione Alain Berset è stato ricevuto a Seul dal presidente MOON Jae-in giovedì 8 febbraio 2018. I colloqui si sono incentrati in particolare sulla cooperazione bilaterale nei settori economico e scientifico e sulla situazione in materia di sicurezza sulla penisola coreana. Il presidente della Confederazione ha inoltre incontrato il ministro della sanità e degli affari sociali PARK Neung-hoo. 

Il colloquio tra i presidenti MOON e Berset è stato l’occasione, per le due parti, di rilevare l’eccellenza dei rapporti che uniscono i due Paesi. I contatti sono in particolare importanti nel settore scientifico, dove la Corea del Sud rappresenta uno degli otto Paesi prioritari della Svizzera. Questa cooperazione sarà ulteriormente intensificata. Per quanto riguarda le relazioni commerciali, il presidente della Confederazione ha confermato l’interesse della Svizzera ad aggiornare l’accordo concluso dodici anni or sono tra gli Stati dell’AELS e la Corea del Sud.

Le due delegazioni hanno inoltre discusso della situazione in materia di sicurezza sulla penisola coreana. Il presidente della Confederazione ha dichiarato che la Svizzera saluta con favore la ripresa del dialogo tra Corea del Nord e Corea del Sud, nella speranza che i colloqui proseguano anche dopo il periodo dei Giochi olimpici.

In occasione di un evento organizzato nel quadro della settimana elvetico-coreana dell’innovazione, il presidente della Confederazione e il ministro coreano della sanità PARK si sono occupati di come ridurre i costi nel settore della salute grazie all’innovazione. Infine la delegazione svizzera ha visitato a Seul un’impresa farmaceutica con partner svizzeri.

Prosecuzione del viaggio nella città olimpica

Il presidente della Confederazione proseguirà il suo viaggio in Asia – iniziato in Bangladesh – a Pyeongchang, dove venerdì 9 febbraio si svolgerà la cerimonia di apertura dei XXIII Giochi olimpici invernali. Fino a sabato sera il presidente della Confederazione condurrà, tra l’altro, colloqui bilaterali con capi di Stato e di Governo nonché con rappresentanti di organizzazioni internazionali, parteciperà a eventi organizzati nella “House of Switzerland” e assisterà a singole gare di atleti svizzeri.

TOP NEWS Svizzera
BERNA
5 min
«Ha sbattuto la testa facendo delle capriole»
Durante una conferenza stampa, i gestori della "Trampolinhalle" di Belp hanno spiegato la dinamica dell'incidente che ha portato alla morte una 13enne
VIDEO
BASILEA CITTÀ
1 ora
Si trasferisce e svuota il suo appartamento sul marciapiede
Una 35enne ha trovato un sistema "originale" per liberarsi d'immondizia e vecchi mobili. Ma ora dovrà pagare una multa salata
ARGOVIA
2 ore
Tragedia aerea di Muhen: «Pilota morto per un guasto al motore»
Il rapporto finale della SISI scagiona completamente il 70enne che nel settembre del 2015 si schiantò su un'auto
SVIZZERA
2 ore
Fusione Bombardier-Alstom, Stadler Rail e FFS sul chi vive
«È ancora troppo presto per commentare la notizia» dichiarano dalla sede del costruttore turgoviese
FOTO
ZURIGO
5 ore
Dalla spedizione merci spuntano 83 kg di marijuana
La sostanza, all'interno di 79 confezioni sottovuoto, proveniva da Johannesburg ed era diretta a Vienna
NEUCHÂTEL
6 ore
Coronavirus, la quarantena per il bambino finisce domani
Il ragazzino non ha sviluppato sintomi. Era entrato in contatto con una persona malata lo scorso 5 febbraio durante un corso di sci in Alta Savoia
VALLESE
6 ore
Il principe danese si è ferito sulle piste
Rimpatriato con un volo a Copenhagen, è stato operato e sta bene
SVIZZERA
7 ore
Siamo i più ricchi? In realtà (anche) i più indebitati
Quasi una persona su cinque vive in un’economia domestica con almeno un arretrato. Per non parlare di leasing, piccoli prestiti e carte di credito
SVIZZERA
7 ore
La bionda piace (di più) a chi non è formato
Aumentano le differenze sociali rispetto al consumo di tabacco e sebbene il numero dei fumatori sia pressoché costante si dimezzano i forti tabagisti
VIDEO
BERNA
9 ore
Un gruppo di ragazze se le dà di santa ragione
Il pestaggio è avvenuto venerdì a Berna. Tra le duellanti anche una diciassettenne già accusata di aggressione in passato
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile